MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP
palio-del-recioto-4-jpg
PALIO DEL RECIOTO 4

PALIO DEL RECIOTO



L’azzurro della Zalf precede l’australiano Jack Haig sull’arrivo di Negrar; terzo Gabburo

 

Il tricolore torna a sventolare sul podio di Negrar (Vr): a riportare l’Italia davanti a tutti sulla linea d’arrivo del Gp Palio del Recioto – Memorial Cavalier Sante Carradori è stato Gianni Moscon che ha regolato in uno sprint a due molto combattuto l’australiano Jack Haig.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

 

LA CRONACA – In 144 hanno preso il via da Negrar in una splendida giornata primaverile baciata dal sole e resa speciale dalla presenza del pubblico delle grandi occasioni. E’ bastato poco più di un passaggio sul Colle Masua e sulla salita di Iago per mettere le ali al tentativo di fuga portato da Duranti (Overall Cycling Team), Gamba (Gavardo), Carboni (Unieuro) e Foti (Viris).

 

Il quartetto ha viaggiato in testa per tutta la fase centrale di gara, arrivando a guadagnare un vantaggio massimo di 3’57” sul resto del gruppo. La reazione del plotone si è fatta più veemente lungo la salita di Santa Cristina, quando è stato Jack Haig a trascinare i migliori di giornata sulla scia di Giovanni Carboni (Unieuro), l’ultimo dei fuggitivi ad arrendersi al ritorno degli inseguitori.

 

L’australiano ha così scollinato sulla penultima asperità di giornata in perfetta solitudine, con Moscon (Zalf), Petilli (Unieuro), Ciccone (Colpack) e Gabburo (General Store) ad una manciata di secondi di distanza.

 

Haig è transitato per primo anche sul GPM di Corrubbio ma nella discesa verso Negrar è stato recuperato dal trentino della Zalf, coraggioso e determinato nel riportarsi sulla scia del battistrada; il finale a due, su Viale Mazzini, tra due ali di folla, era quindi servito al pubblico festante di Negrar: Jack Haig è uscito in testa all’ultima curva ma ai 200 metri Gianni Moscon ha superato il rivale australiano andando a conquistare l’affermazione più prestigiosa nella sua giovane carriera, la seconda stagionale dopo il successo di Montecassiano (Mc).

 

 

 

I PROTAGONISTI – Classe 1994, trentino di Livo, azzurro ai mondiali di Ponferrada nel 2014. Questo il pedigree di Gianni Moscon, raggiante sul podio di Negrar: “Avevo segnato questa data sul calendario, ci tenevo a fare bene e, dopo il quarto posto di Col San Martino, volevo prendermi una bella rivincita” racconta Moscon, reduce dalla Settimana Internazionale di Coppi & Bartali corsa con la maglia della nazionale italiana “Oggi la squadra si è presa la responsabilità dell’inseguimento alla fuga e io non potevo sbagliare. Quando ho visto che Haig era lì ho dato tutto per rientrare e in volata non ci sono stati problemi”.

 

Comunque soddisfatto della prestazione odierna, Jack Haig, classe 1993 australiano di Bendigo (Victoria), che non ha fatto rimpiangere l’assenza di Robert Power: “Ero un pò stanco dopo le corse di ieri e di domenica. Questo era il mio primo Palio del Recioto, forse sono scattato un pò troppo presto in salita. Nello sprint con Moscon non potevo fare di più, lui ha dimostrato di essere più veloce di me”.

 

Osannato dal pubblico di casa, Davide Gabburo, veronese doc, al secondo terzo posto di prestigio in appena tre giorni: “Il Palio del Recioto per noi veronesi è una corsa speciale e anche per me è così. Qualche rimpianto c’è perchè sul GPM ho scollinato a pochi secondi da Moscon e Haig ma non ho trovato la collaborazione degli altri atleti che erano con me” ha spiegato l’alfiere della General Store bottoli Zardini “Sono comunque felicissimo, per me è un sogno salire su questo podio così speciale”.

 

GIORNATA DI FESTA – Il sole che tramonta sulla Valpolicella fa calare il sipario su di una giornata di grande festa che ha fatto registrare, ancora una volta, un successo organizzativo da record per Grandi Eventi Valpolicella. La novità introdotta con Recioto Sprint ha visto al via un centinaio di mini-ciclisti dai 7 ai 12 anni che hanno ravvivato una mattinata ricca di entusiasmo e fantasia. Nel pomeriggio, il tradizionale spettacolo regalato dal gruppo degli under 23 ha fatto la felicità dello sportivissimo pubblico di Negrar.

 

A vincere la classifica dei “Corsari del Palio” stilata con i punteggi guadagnati dagli atleti sui Traguardi Volanti e sui GPM disseminati lungo il percorso è stata la Unieuro Wilier Trevigiani con 76 punti davanti alla Gavardo Bi&Esse Carrera con 73 punti e alla Overall Cycling Team con 53 punti. Il premio del “Corsaro Nero”, assegnato attraverso il giudizio dei giornalisti accreditati alla manifestazione, è stato assegnato al coraggioso Giovanni Carboni (Unieuro Wilier Trevigiani).

 

 

 

Ordine d’arrivo – 54° Gp Palio del Recioto – Mem. Cav. Sante Carradori:

1° Gianni Moscon (Zalf Euromobil Désiré Fior)

che compie i 143 km in 3h45’20” alla media dei 38,130 km/h

2° Jack Haig (Australia) a 2″

3° Davide Gabburo (General Store bottoli Zardini) a 20″

4° Filippo Fiorelli (Team CP 85)

5° Stefano Nardelli (Unieuro Wilier Trevigiani)

6° Giulio Ciccone (Team Colpack)

7° Simone Petilli (Uniero Wilier Trevigiani)

8° Edward Ravasi (Team Colpack)

9° Andrea Garosio (Team Colpack)

10° Simone Velasco (Zalf Euromobil Désiré Fior)

 

La classifica a squadre “Corsari del Palio”:

1^ Unieuro Wilier Trevigiani 76 p.

2^ Gavardo BI&Esse Carrera 73 p.

3^ Overall Cycling Team 53 p.

 

Premio speciale “Corsaro Nero” a: Giovanni Carboni (Unieuro Wilier Trevigiani)

 

Classifica a squadre “Recioto Sprint”: Team Ekoi

 

Photo Credits Riccardo Scanferla – www.photors.net

 

fonte Ufficio Stampa

Grandi Eventi Valpolicella

www.paliodelrecioto.com

press@paliodelrecioto.com

+39 392 2453082

 

07308
PhotoScanferla 07316
PhotoScanferla M3498
 

KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *