MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP

PARIGI-ROUBAIX 2021: PERCORSO E FAVORITI. L’ITALIA SI AFFIDA A TRENTIN E COLBRELLI


È arrivato il giorno più atteso: dopo oltre due anni torna l’Inferno del Nord. Una lunghissima pausa causa pandemia, ora tutti concentrati per la Parigi-Roubaix, occasionalmente in versione autunnale, con la pioggia che dovrebbe aumentare ancor di più la difficoltà e lo spettacolo. Andiamo a scoprire nel dettaglio la Monumento transalpina.

PERCORSO PARIGI-ROUBAIX 2021

Partenza da Compiègne, arrivo classico nel Velodromo di Roubaix. 257,7 chilometri in totale, di salita non se ne vede, il dislivello è minimo, ma le difficoltà stanno tutte sulla strada. I trenta tratti in pavé renderanno estrema questa corsa, con il fango che dovrebbe esserci sarà davvero quasi impossibile rimanere in piedi.

CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
KTM AERO BANNER NEWS 5
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

TRATTI IN PAVÉ

30 96,3 Troisvilles – Inchy 900 m **
29 102,8 Viesly – Quiévy 1 800 m ***
28 105,4 Quiévy – Saint-Python 3 700 m ****
27 110,1 Saint-Python 1 500 m **
26 116,6 Vertain – Haussy
25 120,9 Vertain – Saint-Martin-sur-Écaillon 2 300 m ***
24 127,3 Capelle-sur-Écaillon – Ruesnes 1 700 m ***
23 136,3 Artres – Quérénaings
22 138,1 Quérénaing – Maing 2 500 m ***
21 141,2 Maing – Monchaux-sur-Écaillon 1 600 m ***
20 154,2 Haveluy – Wallers 2 500 m ****
19 162,4 Trouée d’Arenberg 2 300 m *****
18 168,4 Wallers – Hélesmes 1 600 m ***
17 175,2 Hornaing – Wandignies-Hamage 3 700 m ****
16 182,7 Warlaing – Brillon 2 400 m ***
15 186,2 Tilloy-lez-Marchiennes – Sars-et-Rosières 2 400 m ****
14 192,5 Beuvry-la-Forêt – Orchies 1 400 m ***
13 197,5 Orchies 1 700 m ***
12 203,6 Auchy-lez-Orchies – Bersée 2 700 m ****
11 209,1 Mons-en-Pévèle 3 000 m *****
10 215,1 Mérignies – Avelin 700 m **
9 218,5 Pont-Thibaut – Ennevelin 1 400 m ***
8 223,9 Templeuve – l’Épinette 200 m *
224,4 Templeuve – le Moulin-de-Vertain 500 m **
7 230,8 Cysoing – Bourghelles 1 300 m ***
6 233,3 Bourghelles – Wannehain 1 100 m ***
5 237,8 Camphin-en-Pévèle 1 800 m ****
4 240,5 Carrefour de l’Arbre 2 100 m *****
3 242,8 Gruson 1 100 m **
2 249,5 Willems – Hem 1 400 m ***
1 256,3 Roubaix 300 m *

Sonny Colbrelli (ITA – Bahrain Victorious) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

FAVORITI

Tantissima attesa per lo scontro diretto tra i due ciclocrossisti che dovrebbero trovarsi a proprio agio su questo campo gara. Il favorito d’obbligo è Wout van Aert (Jumbo-Visma), ma Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) ha ovviamente lanciato la sfida al rivale. Tra i due litiganti occhio alle sorprese: la Deceuninck Quick-Step con Asgreen, Senechal, Lampaert e Stybar può far male, ma attenzione anche a nomi come Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) e Matej Mohoric (Bahrain-Victorious).

Matteo Trentin (ITA – UAE Team Emirates) – photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2021

SPERANZE ITALIANE

Il Bel Paese non si impone nel Velodromo ormai dallo scorso Millennio, quando a trionfare fu Andrea Tafi. Gli azzurri più quotati sono sicuramente Sonny Colbrelli, che può sfoggiare la sua maglia di campione d’Europa, Matteo Trentin, Gianni Moscon e Davide Ballerini. Difficile puntare ad un successo, obiettivo sicuramente la top-10.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *