SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Tour de France 2020 - 107th Edition - 21th stage Mantes-la-Jolie - Paris 122 km - 20/09/2020 - Tadej Pogacar (SLO - UAE - Team Emirates) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

POGACAR: “DOPO IL TOUR LA MIA VITA NON E’ CAMBIATA, SONO TRANQUILLO E CONCENTRATO”

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Tadej Pogacar continua a volare basso con le dichiarazioni. Nonostante sia uno dei corridori più forti al mondo, capace di vincere il Tour de France alla sua prima partecipazione in carriera, lo sloveno ha spiegato: “Faccio la vita che facevo anche prima, il Tour de France non ha cambiato nulla.

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Non ho comprato una casa più grande e non ne sento il bisogno, io e la mia fidanzata stiamo bene così, nel nostro piccolo appartamento. Non mi sono fatto nemmeno dei regali, a parte un paio di cene con lei. Ai miei compagni, invece, ho regalato un orologio per ringraziarli del lavoro svolto durante il Tour”.

Per la prossima edizione della corsa francese potrebbe riproporsi di nuovo il duello con Primoz Roglic. A questo proposito, Pogacar ha commentato così le parole di stupore del proprio connazionale e di Tom Dumoulin dopo la cronometro a La Planche des Belles Filles: “Penso sia normale la loro reazione. Quel giorno, per me, è andato tutto bene. A parte la mia prestazione, è stato molto importante il cambio di bicicletta, fatto al momento giusto. Una grande squadra si fa non solo con i corridori, ma anche con tutto lo staff. La Jumbo-Visma ha fatto ciò che era giusto fare, forse sono stato favorito dal fatto che quando c’era da attaccare non mi sono mai tirato indietro”.

Tour de France 2020 – 107th Edition – 21th stage Mantes la Jolie – Paris 122 km – 20/09/2020 – Tadej Pogacar (SLO – UAE – Team Emirates) – photo POOL Stephane Mantey/LÕEquipe /BettiniPhoto©2020

Riguardo il Tour 2021, Pogacar partirà da campione uscente: “Sono uno dei favoriti, ma non posso essere considerato come il principale favorito per il trionfo finale. Ci sono tanti altri corridori fortissimi. Avere Hirschi e Trentin sarà sicuramente un vantaggio, e spero anche che le cose possano girare meglio in squadra, visto che lo scorso anno Aru si è ritirato e Formolo ha riportato una frattura”.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *