MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
La presentazione della Gravel Marathon Valle Spluga in Regione Lombardia con (da sinistra) Filippo Pighetti, Davide Trussoni, Antonio Rossi, Pierluigi Negri e Marco Pavarini

PRESENTATA IN REGIONE LOMBARDIA LA GRAVEL MARATHON VALLE SPLUGA: DAL LAGO ALLA MONTAGNA, CON RISTORI GOURMET E TRATTI CRONOMETRATI


La Valchiavenna è pronta a ospitare la Gravel Marathon Valle Spluga, in programma domenica 25 settembre con partenza e arrivo a Chiavenna, la prima Gravel Marathon in Lombardia.

E proprio la Regione Lombardia ha ospitato lunedì 20 giugno la presentazione dell’evento, che sarà caratterizzato da pause di interesse eno-gastronomico con tre ristori “gourmet” e da tre tratti cronometrati lungo il percorso di 116 km con 3.394 metri di dislivello.
L’evento è stato presentato con la partecipazione di Antonio Rossi, sottosegretario allo Sport della Regione Lombardia, con delega alle Olimpiadi 2026 e ai Grandi eventi; Davide Trussoni, presidente Comunità Montana della Valchiavenna; Filippo Pighetti, direttore Consorzio Turistico Valchiavenna; Pierluigi Negri, referente cicloturismo in provincia di Sondrio; e Marco Pavarini, direttore generale ExtraGiro, la società organizzatrice dell’evento. In sala anche Nico Valsesia, ciclista, runner e campione di endurance esperto del mondo Gravel.

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SCOTT BANNER NEWS


Nel corso della presentazione è stato svelato il percorso della Gravel Marathon Valle Spluga, anche grazie alla video-ricognizione effettuata da cinque ciclisti d’eccezione, tra i quali il “Commissario” Marco Saligari, ex ciclista professionista e oggi apprezzato commentatore televisivo.
 
Una manifestazione che si configura come una giornata di festa, con un villaggio espositori a Chiavenna che consentirà di provare le bici e molto altro. Un  modo per consentire a tutti i partecipanti di andare alla scoperta dei territori senza l’assillo del risultato agonistico, ma al tempo stesso consentendo ai più competitivi di confrontarsi con il cronometro nei tratti più impegnativi del percorso.
Una formula innovativa che consente a tutti di partecipare a un vero e proprio tour esperienziale in pieno spirito “gravel”, dall’inglese “ghiaia”, termine con cui si identifica una tipologia di bicicletta “ibrida” tra quelle da strada e le mountain bike, ma anche e soprattutto un approccio al ciclismo che caratterizza chi non cerca prestazioni di alto livello dal punto di vista sportivo, ma che intende andare alla scoperta di nuovi percorsi all’aria aperta, pronto ad affrontare senza difficoltà sia percorsi asfaltati che “polverosi”, sia in montagna che in collina o al lago.
Un approccio perfettamente in linea con concept e percorso della nuova Gravel Marathon Valle Spluga.

Tutte le informazioni sull’evento e sul percorso sul sito www.gravelspluga.it.
Per iscriversi (solo 300 pettorali disponibili): www.endu.net/it/events/gravel-marathon-valle-spluga/
 

«Vogliamo promuovere attraverso lo sport i grandi eventi – ha sottolineato Antonio Rossi, sottosegretario allo Sport della Regione Lombardia, con delega alle Olimpiadi 2026 e ai Grandi eventisostenendo anche i comprensori non direttamente interessati dalle gare olimpiche. Lo faremo con grandi eventi, portando i turisti, gli spettatori a conoscere la Lombardia facendo sport. Ben vengano le gran fondo, le corse in montagna, per chi viene a fare sport sapendo di trovare un’offerta turistica importante. Le attività outdoor si stanno diffondendo sempre di più in una Lombardia terra del ciclismo da sempre, e l’entusiasmo con il quale è stata organizzata la ‘Gravel Marathon Valle Spluga’ ne è testimonianza. Il territorio della Valchiavenna è un’importante risorsa, che grazie ad eventi come questi viene valorizzato come merita».
 
Pierluigi Negri, referente cicloturismo in provincia di Sondrio, ha sottolineato: «Gravel Marathon valle Spluga è un evento che rappresenta la nuova frontiera del cicloturismo. Chi viene a fare cicloturismo da noi trova un territorio straordinario, che è bello visitare in bicicletta e la cui promozione si lega anche all’enogastronomia. Anche per questo siamo certi di non sbagliare con il lancio di questa iniziativa».
 
Davide Trussoni, presidente Comunità Montana della Valchiavenna: «Gli Enti della Comunità Montana da anni investono in quello che è il futuro del turismo e dello sport. Il ciclismo è importante, in un territorio che in pochi chilometri va dal lago di Mezzola al passo dello Spluga: una peculiarità solo nostra e che siamo contenti di avere. Devo ringraziare Gigi Negri, insieme ai consorzi turistici della Valchiavenna, Valchiavenna e Madesimo, che stanno lavorando insieme. Quando ci è stato presentato il progetto della Gravel Marathon, stavamo vivendo il successo dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia all’Alpe Motta. Gigi Negri ci ha presentato ExtraGiro e siamo felici di proseguire in questa nuova attività, insieme a tutti i soggetti coinvolti e a un gruppo di professionisti del settore».
 
Filippo Pighetti, direttore Consorzio Turistico Valchiavenna: «In Valchiavenna offriamo oltre 300 km di percorsi con lunghezze, quota e difficoltà diverse; abbiamo un sito internet dedicato, www.valchiavennabike.it, che offre tutte le informazioni sui percorsi, punti di noleggio e iniziative legate al mondo #bike.
La premessa è doverosa perché la Gravel Marathon Valle Spluga nasce dopo le grandi manifestazioni che abbiamo organizzato in questi anni, dall’arrivo del Giro Giovani nel 2020 a quello del Giro d’Italia 2021 con l’arrivo in solitaria di Damiano Caruso all’Alpe Motta, dalla recente tappa Chiuro-Chiavenna del Giro d’Italia Giovani U23 ai diversi eventi per le e-bike sul Passo Spluga.
Abbiamo sempre cercato di anticipare i tempi e di intercettare le nuove tendenze, prima con le Ebike e ora con la gravel. È una sfida entusiasmante e siamo convinti che ci darà grandi soddisfazioni».
 
Marco Pavarini, direttore ExtraGiro, ha aggiunto alcuni elementi per contestualizzare la manifestazione: «Il nome Gravel Marathon identifica un tipo di manifestazione ben preciso, che al tempo stesso ha carattere cicloturistico per chi non ha l’assillo della prestazione ma consente di mettersi alla prova con se stessi e con gli altri nei tratti cronometrati. Il villaggio espositori a Chiavenna contribuirà al clima di festa. ExtraGiro è un’Officina 2.0 di persone, prodotti e progetti che ruotano intorno alla bicicletta, legati alla mobilità sostenibile, alla valorizzazione dello sport, del cicloturismo e alla promozione dei territori, caratteristiche che si sposano in pieno con il nuovo format della Gravel Marathon Valle Spluga».

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata



ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.