SFONDO COSMOBIKESfondo Assos SFONDO ASSOS SFONDO INTERNAZIONALI D\'ITALIA
sabato , 26 maggio 2018
Inbici Top Challenge
Assos Top
Ciclo Promo Componentes TOP
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > PRESENTATO IL GIRO D’ITALIA UNDER 23

PRESENTATO IL GIRO D’ITALIA UNDER 23

Condividi

Svelato ufficialmente il percorso del 41° Giro d’Italia Under 23 Enel, in programma da giovedì 7 a sabato 16 giugno 2018.

 

La più prestigiosa gara ciclistica italiana a tappe per Under 23 è stata presentata ieri a Roma alla presenza del Ministro per lo Sport Luca Lotti, dei Vice Presidenti CONI Franco Chimenti e Alessandra Sensini, del Presidente FCI Renato Di Rocco, del Commissario Tecnico Strada Professionisti e Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani e del Direttore Generale del Giro Marco Selleri, con introduzione del giornalista Alessandro Fabretti.

L’edizione 2018 prevede due tappe in più rispetto al 2017 (nove giorni di gara, dopo il prologo individuale di apertura)  e con i suoi 1.191 chilometri di gara attraverserà 4 Regioni italiane: Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino e Veneto.

BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner Dentro Notizia - LARM

Un evento caratterizzato dalla spettacolarità del percorso e dall’alta qualità dei partecipanti, confermata dal fatto che, subito dopo il Giro d’Italia Under 23 Enel, ben 9 dei primi 10 classificati hanno trovato un contratto tra i professionisti.

 

 

 

Jasper Philipsen maglia rosa giro 2017

 

Il Giro d’Italia Under 23 Enel sarà anche un percorso a due ruote nella storia del nostro Paese, ad esempio con la rievocazione del centenario dalla fine della Grande Guerra (1918) con il passaggio ad Ossario del Pasubio a Pian delle Fugazze, ma anche un’occasione per celebrare le tipicità e le eccellenze su cui l’Italia può contare, come le colline del Prosecco candidate ad essere Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Il rilancio del Giro d’Italia Giovani è stato una sfida emozionante che ha visto tutti gli attori coinvolti rispondere con entusiasmo e coinvolgimento. Un progetto fortemente voluto dal Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco, cresciuto e sviluppato grazie all’impulso e all’impegno del Commissario Tecnico Davide Cassani, che ne ha studiato e curato ogni dettaglio. Direzione Generale di Marco Selleri, presidente della Nuova Ciclistica Placci 2013 e fino al 2015 «patron» del Giro delle Pesche Nettarine di Romagna, ed Organizzazione di Clinic4 di Marco Pavarini.

Maglie – Giro d’Italia Under 23 Enel 2017

 

La direzione di corsa sarà affidata a Raffaele Babini, Fabio Vegni e Stefano Ronchi con Giuliano Collina come ispettore di percorso.

Sul sito www.giroditaliau23.it, completamente rinnovato nelle ultime settimane da Clinic4, tutte le informazioni aggiornate su percorsi, maglie e news del Giro d’Italia Under 23 Enel.

“Abbiamo creduto sin da subito al progetto di Davide Cassani di ripristinare il Giro d’Italia Under 23 – ha spiegato il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco -. Il successo della passata stagione ci ha confermato che il nostro movimento aveva bisogno di una corsa a tappe di questo livello per i nostri giovani e che la sua assenza, in questi anni, era un vuoto che andava riempito il prima possibile”. Si avvera dunque uno dei sogni del  Commissario Tecnico Davide Cassani, che ha elogiato il “grande lavoro di squadra”, sottolineando in particolare “la collaborazione con Marco Selleri e il suo team straordinario della Nuova Ciclistica Placci 2013”. Per Cassani “dobbiamo fare in modo che questa corsa continui a esistere: io stesso partecipando al Giro dilettanti del 1981, con la maglia dell’Emilia-Romagna, sono riuscito a farmi vedere da Bruno Reverberi e a passare professionista”.

 

LE TAPPE, GIORNO PER GIORNO:

 

Giovedì 7 giugno 2018

Prologo Individuale

Forlì – Forlì km 4,7

Breve cronoprologo individuale totalmente pianeggiante nel cuore della Romagna, territorio che ha dato grande impulso al rilancio del Giro d’Italia Under 23 Enel, per dare il via alla 41a edizione della Corsa rosa.

 

Venerdì 8 giugno 2018

1a Tappa

Riccione (RN) – Forlì (FC) km 137,7

Frazione in gran parte pianeggiante, che attraversa tre province romagnole (Rimini, Ravenna, Forlì-Cesena) per poi affrontare due GPM di 3a categoria, Bertinoro (a circa 40 km dall’arrivo) e Rocca delle Caminate (a -20 km), prima del traguardo di Forlì.

 

Sabato 9 giugno 2018

2a Tappa

Nonantola (MO) – Sestola (MO) km 128,3

Ci si sposta in Emilia, nel modenese, per una tappa a cui dovrà prestare attenzione chi vuole vincere il Giro d’Italia Under 23 Enel: gli ultimi 50 km sono mossi e prevedono un GPM di 2a categoria (Sant’Antonio, 704m slm), uno di 3a (Lama Mocogno, 875m slm) e il finale con l’arrivo posto a Sestola, a 1020m di altitudine.

 

Domenica 10 giugno 2018

3a Tappa

Rio Saliceto (RE) – Azzano San Paolo/Orio al Serio (BG) Oriocenter  km 160,8

Si parte dalla Provincia di Reggio Emilia per una lunga frazione totalmente pianeggiante, che porta il gruppo in Lombardia toccando le province di Mantova, Cremona e Bergamo, con un’occasione d’oro per gli sprinter davanti all’Oriocenter di Orio al Serio.

 

Lunedì 11 giugno 2018

4a Tappa

Mornico al Serio (BG) – Passo Maniva (BS) km 127,9

Tappa di media montagna destinata a dare un chiaro volto alla classifica generale con l’arrivo in quota al Passo Maniva (1744m slm), valico alpino situato nelle prealpi Bresciane e Gardesane, al termine di una frazione che prevede anche il Passo Tre Termini (701m slm) a meno di 60 km dal traguardo.

 

Martedì 12 giugno 2018

5a Tappa

Darfo Boario Terme (BS) –  Folgarida (TN) km 125,6

Tappone di montagna con un GPM di 3a categoria nella prima metà del percorso (Corteno Golgi) prima della salita verso il Passo del Tonale (1883m slm), GPM di 1a categoria a 38 km dal traguardo; discesa verso Dimaro e ultimi 12 km tutti in salita verso l’arrivo, posto a Folgarida in località Malghet Aut (1854m slm), con finale in salita su strada bianca.

 

Mercoledì 13 giugno 2018

6a Tappa

Dimaro (TN) – Pergine Valsugana (TN) km 121,7

Tappa nervosa in provincia di Trento, con due GPM di 3a categoria nella seconda parte del percorso: Madrano, a 50 km dall’arrivo, e Alberè di Tenna, a 16 km dal traguardo.

 

Giovedì 14 giugno 2018

7a Tappa

Schio (VI) – Pian Delle Fugazze (TN) km 135,4

Tappa che si svolge quasi interamente in Veneto, con partenza da Schio, e che entra nel vivo con i GPM di 3acategoria (Passo Xon) e di 2a categoria (Passo Zovo) che precedono l’arrivo in salita di Pian delle Fugazze (1acategoria): un’altra frazione che inciderà sulla classifica finale.

 

Venerdì 15 giugno 2018

8a Tappa

Levico Terme (TN) – Asiago (VI) km 152

Lunga tappa di montagna, che arriva quando i corridori hanno ormai 1.000 km di corsa nelle gambe. A metà della frazione il GPM “Hors Catégorie” del Monte Grappa (1620m slm), poi si scende fino a Valstagna e nel finale il GPM di 1a categoria Foza (1093m slm) porta i corridori al falsopiano di Asiago, sede di arrivo.

 

Sabato 16 giugno 2018

9a Tappa

1a Semitappa: Conegliano Veneto (TV) – Valdobbiadene (TV) km 75,6

Frazione breve in Provincia di Treviso con due GPM poco impegnativi (San Daniele, 3a categoria, e Combai, 2acategoria) prima del traguardo a Valdobbiadene.

2a Semitappa: Cronometro Individuale: il Muro di Ca’ del Poggio – Ca’ del Poggio (TV) km 21,2

Cronometro individuale di 21 km con numerose insidie, se la classifica è corta nelle posizioni di testa ci possono essere delle sorprese. Il percorso è nervoso, con due tratti in cui la pendenza arriva al 10-12% (Manzana e Confin) e gli ultimi 800 metri che arrivano a punte del 18% sul Muro di Ca’ del Poggio, la salita simbolo delle Colline del Prosecco.

 

 

Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
Banner Dentro Notizia - LARM

Ti potrebbero Interessare

GRAN FONDO DEL CAPITANO: TRA EREMI E FORESTE

CondividiIl 10 giugno si celebra la nona edizione della manifestazione di Bagno di Romagna. Come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *