SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > PRIMO GIORNO DI RADUNO AZZURRO
primo-giorno-di-raduno-azzurro-jpg
PRIMO GIORNO DI RADUNO AZZURRO

PRIMO GIORNO DI RADUNO AZZURRO


Primo giorno di raduno premondiale per gli azzurri Elite, U23 e uomini juniores che voleranno a Ponferrada mercoledì 24 settembre.

 

Gli azzurri hanno effettuato il primo allenamento di circa 60 chilometri nelle zone limitrofe a Bra, dove le Nazionali strada sono in raduno. A pedalare con gli azzurri anche il ct Davide Cassani: “Parte nel migliore dei modi questo primo giorno di raduno. Le corse effettuate in chiave iridata con la presenza di azzurri U23 ed Elite hanno rafforzato ancora di più la coesione in squadra. Vedere ieri al Gp Industria e Commercio di Prato, Vincenzo Nibali che si mette a disposizione di Sonny Colbrelli contribuendo al suo successo, mi porta a credere che alla prova in linea, figureremo bene, nonostante questa mia prima Nazionale sia composta da giovani”.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

La voce agli azzurri

“Il ct Cassani saprà gestire al meglio la squadra, è una Nazionale giovane ma correremo per onorare la maglia azzurra”, ha dichiarato Fabio Aru, terzo al Giro d’Italia e quinto alla Vuelta di Spagna.

Ottimista Sonny Colbrelli, vincitore in due giorni del Memorial Pantani e del Gp di Prato: “Ancora ringrazio tutti gli azzurri per avermi supportato nella gara di ieri anche se il Mondiale sarà una corsa diversa e se dovesse concludersi con un arrivo ristretto potrò dire la mia”.

Intanto a Ponferrada gli azzurri élite crono Dario Cataldo e Adriano Malori, che si misureranno nella prova iridata mercoledì 24, hanno provato il percorso per la prima volta insieme a Marco Velo, collaboratore tecnico del ct Cassani. Entrambi concordano che su di un percorso così lungo, lungo 47.10 chilometri e il cui finale coincide con il finale della prova in linea, è necessario saper gestire al meglio le proprie energie e avere, oltre che resistenza, anche forza per affrontare gli ultimi 15 chilometri, decisivi.

 

Gli azzurri in raduno a Bra, Nazionale Elite:

Fabio Aru, Astana

Damiano Caruso, Cannondale Cycling Team

Giampaolo Caruso, Team Katusha

Sonny Colbrelli, Bardiani Csf

Davide Formolo, Cannondale Cycling Team

Vincenzo Nibali, Astana

Giovanni Visconti, Movistar Team

Edoardo Zardini, Bardiani – Csf Pro Team

 

Fonte www.ciclismo.it

Cassa.jpg 630
     

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

MILANO ATTENDE IL MEGLIO DEL PARATRIATHLON MONDIALE

Si accendono i riflettori sulla l’ITU World Paratriathlon Series del 27 aprile Mancano ormai pochissimi giorni al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *