SFONDO ASSOS
sabato , 24 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > PROFESSIONISTI. KRUOPIS SI RITIRA, IL LITUANO APPENDE LA BICI AL CHIODO

PROFESSIONISTI. KRUOPIS SI RITIRA, IL LITUANO APPENDE LA BICI AL CHIODO


Aidis Kruopis appende la bici al chiodo. Senza contratto dopo il mancato rinnovo con la Veranda’s Willems – Crelan, che non lo ha selezionato nella fusione con la Roompot, il corridore lituano ha dunque deciso di fermarsi, rinunciando a cercare oltre.

A 32 annni, si ferma dunque dopo otto stagioni da professionista, con l’approdo nel ciclismo che conta nel 2011, con la maglia della Landbouwkrediet, anno di svolta in cui si è messo in mostra con risultati importanti soprattutto nel calendario belga, che gli sono valsi la chiamata l’anno seguente per approdare alla Orica – GreenEDGE.

 

Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano

Il triennio con la formazione australiana sarà l’apice della sua carriera, durante la quale ha ottenuto otto successi, tra i quali spiccano una tappa al Giro di Polonia, al Giro del Belgio e al Giro di Turchia, oltre a due trionfi consecutivi alla Schaal Sels, quasi centenaria semiclassica 1.1 del calendario belga.

È stata una decisione difficile, ma l’ho dovuta accettare – spiega sui social – Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto nel corso della mia carriera, specialmente mia moglie Justina. Per un po’ mi sono sentito perso, ma ora sono felice di questo passo che sto per compiere e della direzione che sto prendendo”.

fonte SpazioCiclismo

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *