GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
DIPA BANNER TOP

QUATTRO GIORNI DI DUNKERQUE: LIONEL TAMINIAUX VINCE AL FOTOFINISH LA QUARTA TAPPA 


Il belga Lionel Taminiaux è il vincitore della quarta tappa della Quattro Giorni di Dunkerque, la Mazingarbe-Aire Sur La Lys di 170,8 km. Il corridore belga della Alpecin-Fenix si impone in volata su Stanislaw Aniolkowski (Bingoal Pauwels Sauces WB) e su Gerben Thijssen (Intermarchè-Wanty-Gobert) al fotofinish; quest’ultimo rimpiange la terza piazza, poiché con almeno il secondo posto sarebbe partito domani con la maglia rosè di leader della generale, che sarà invece sulle spalle di Evaldas Siskevicius (Go Sport – Roubaix Lille Metropole) per un solo secondo di vantaggio.

Il primo tentativo di fuga vede protagonisti il lituano Siskevicius ed Alexandre Delettre (Cofidis), lo scorso anno compagni di squadra alla Delko: la loro avventura dura una cinquantina di chilometri, abbastanza per permettere all’esteuropeo di guadagnare dei secondi di abbuono per salire virtualmente a capo della classifica generale.

CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE


Sulla rampa del Predefin (900 metri al 4,2%) arriva un nuovo attacco con protagonisti i francesi Leo Danes (Team U Nantes Atlantique) e Jonathan Couanon (Nice Metropole Cote d’Azur) con i belgi Ludovic Robeet (Bingoal Pauwels Sauces WB) e la maglia a pois Alex Colman (Sport Vlaanderen-Baloise); il quartetto guadagna fino ai due minuti, ma il plotone non resta a guardare, riprendendo la fuga orfana di Colman (rialzatosi dopo le montagne) a meno di 10 chilometri dal traguardo.

Il gruppo rimane dunque compatto per la volata finale: le velocità rimangono elevate e sul rettilineo finale se la giocano in tre, Taminaux, Aniolkowski e Thijssen, che si lancia per strappare a Siskevicius la maglia di leader. C’è bisogno del fotofinish per stabilire il successo dell’uomo dell’Alpecin-Fenix, che torna al successo dopo più di tre anni quando si portò a casa La Roue Tourangelle nell’aprile 2019.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.