SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO COSMOBIKE
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > QUINTA PROVA UMBRIA CHALLENGE
quinta-prova-umbria-challenge-jpg
QUINTA PROVA UMBRIA CHALLENGE

QUINTA PROVA UMBRIA CHALLENGE


Il forte M2 del Team Monarca Trevi conquista la quinta prova dell’Umbria Challenge. Zucchini primo nel corto.

 

Emanuele Ciarletti fa sua la seconda edizione della Granfondo Bassa Valdichiana, quinta prova del circuito Umbria Challenge MTB 2015, chiudendo in maniera brillante una gara guidata sin dai primi chilometri. A fargli compagnia fino a metà tracciato Luca Boninsegni (Scott-Pasquini Stella Azzurra), che prima allunga in discesa, poi si fa riprendere e alla fine chiude soltanto quarto. Ciarletti invece continua a spingere chilometro dopo chilometro, senza rallentare mai il ritmo della pedalata. Alla fine per il forte Master 2 del Team Monarca Trevi è stato un arrivo in solitaria: 2h 15′ 22” il suo tempo con una velocità media di oltre 20 km/h.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Alle spalle di Ciarletti Matteo Donati (Bikeland Team Bike 2003), secondo già lo scorso anno a Ponticelli; terzo gradino del podio per  Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni).

Nella categoria Giovani (Esordienti + Allievi) affermazione per Simon Luca Zucchini (Pedale Senese), che ha chiuso in 1h 44′ 11” davanti a Simone Massimi (Cingolani-Specialized) e Matteo Minnozzi (MTB Club Spoleto).

Tra le donne brilla Marika Passeri (Cavallino-Specialized).

Per la Granfondo Bassa Valdichiana è stata un’edizione da incorniciare con oltre 200 bikers presenti al via.

 

 

LA VOCE DEI PROTAGONISTI

 

Emanuele Ciarletti (Team Monarca Trevi), vincitore della Granfondo Bassa Valdichiana: «Il percorso di gara, rinnovato rispetto alla passata edizione, mi è piaciuto davvero molto e la pioggia degli ultimi giorni ha reso il fondo ancora più compatto senza creare fango. Nella prima metà di gara ho diviso la testa della corsa con Luca Boninsegni, poi in discesa l’ho ripreso e ho gestito in solitaria gli ultimi 10 chilometri. Sono davvero felice per questa affermazione, mi ripaga di tanto lavoro».

 

Simon Luca Zucchini (Pedale Senese), primo classificato nella categoria Giovani (percorso corto): «Ho trovato da subito un buon feeling con il tracciato, davvero tecnico e spettacolare, e mi sono scoperto da solo in testa già dopo la prima salita. Questo trionfo in Umbria mi riempie di orgoglio e rappresenta sicuramente uno stimolo a fare ancora meglio nell’ultima parte di stagione».

 

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Voglio fare un plauso alla Pro loco di Ponticelli per l’ottima organizzazione di questa prova. Siamo in piena estate e molti bikers sono in vacanza con le famiglie, eppure c’è stata ugualmente grande partecipazione. Soprattutto è arrivato da parte di tutti un apprezzamento sincero per l’ottimo standard qualitativo raggiunto, nonostante la manifestazione sia appena alla sua seconda edizione. Lo staff della Pro loco di Ponticelli ha messo in campo grande impegno e serietà mostrandosi particolarmente attento all’accoglienza di atleti ed accompagnatori. Ora ci apprestiamo a vivere tutti insieme l’ultimo atto dell’Umbria Challenge 2015 a Cantalupo di Bevagna: sarà il perfetto epilogo di un’altra annata da incorniciare».

 

Giosi Pantini, presidente dell’Associazione Turistica Pro Loco Ponticelli, società organizzatrice della Granfondo Bassa Valdichiana: «È stata una bellissima giornata di sport che ci ha ripagato in pieno di tutte le energie spese nelle ultime settimane per l’allestimento della prova. Ricevere i complimenti di tanti atleti ed addetti ai lavori è per noi motivo di grande orgoglio, oltre che un incentivo a fare ancora meglio in futuro. L’Umbria Challenge è un palcoscenico importante per noi, l’entusiasmo è alle stelle: ora ci prendiamo qualche settimana di tempo per ricaricare le batterie e poi ci metteremo subito al lavoro per preparare l’edizione 2016».

 

 

UMBRIA CHALLENGE: IL GRAN FINALE

 

L’Umbria Challenge MTB 2015 si appresta ora a vivere la volata finale. Domenica 23 agosto, infatti, a Cantalupo di Bevagna (PG), si terrà l’11ª edizione della Mediofondo Colline del Sagrantino, sesta ed ultima prova del prestigioso circuito umbro. L’organizzazione, come sempre, è a cura della Pro Loco  Cantalupo Castelbuono in collaborazione col G.C. Bevagna. La manifestazione si svolgerà come di consueto nell’ambito della celebre Sagra della Lumaca.

 

Nella foto i leader di UMBRIA CHALLENGE

 

 

LEADER UMBRIA CHALLENGE.JPG
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

ANDALUCÍA: LA BARDIANI-CSF IN SPAGNA PER LA SECONDA CORSA A TAPPE DELLA STAGIONE

Seconda corsa a tappe della stagione la Bardiani-CSF. Dopo il debutto al Tour Colombia, seguito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *