SFONDO ASSOS
giovedì , 22 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > RAMPICHIANA MTB
rampichiana-mtb-2-jpg

RAMPICHIANA MTB



Domenica scorsa a Cortona non si è svolta solo l’11ª edizione della Rampichiana, la splendida giornata primaverile insieme alla cittadina toscana sono state teatro della celebrazione della mountainbike come fenomeno sportivo, culturale e di aggregazione della provincia di Arezzo, della Toscana e di tutto il centro Italia. La Granfondo di mountainbike era infatti valida come seconda prova del circuito Coppa Toscana e prima dei due circuiti Tre Regioni Scott e 6 Races.

 

Il primo trionfatore è stato il Cavallino asd, la storica società Aretina che nel corso degli anni ha creduto fortemente nella Rampichina mettendo sempre più a punto una macchina organizzativa impeccabile, composta da oltre 180 appassionati, tesserati e volontari che col proprio contributo hanno permesso la riuscita dell’evento (tra i quali anche il ciclo club Quota Mille Cortona, Val di Loreto Ossaia e Ciclismo Terontola).

ISTRIA Granfondo banner blog
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Oggettivamente grande l’abilità del Cavallino a rendere perfetta una città come Cotona ad una manifestazione di tale portata. Gestire al meglio gli oltre 1300 biker che anno preso il via della gara significa accogliere almeno il doppio delle persone tra appassionati ed accompagnatori. Parcheggi, aree di sosta camper, bus navetta per le docce e zona lavaggio bici sono solo alcuni dei servizi messi in opera e resi funzionanti al meglio. Per non parlare dell’ottimo pastaparty finale, privo di code e aperto a tutti. Naturalmente il Cavallino non ha fatto tutto da solo, fondamentale il patrocinio del comune Cortonese e del sindaco Francesca Basanieri, della provincia di Arezzo, della Misericordia della Città Etrusca e l’importante sostegno della Banca Popolare di Cortona, main sponsor della manifestazione.

Quest’anno per motivi regolamentari non potevano prendere il via alla Granfondo atleti di categoria Elite, un aspetto non penalizzante ma fortificante per una manifestazione che fa della passione vera e della mountainbike amatoriale il proprio punto di forza. Una scommessa vinta dal Cavallino che è riuscito ad unire e divertire la fiumana di biciclette che alle 10 ha preso il via da piazza del Comune.

42 Km con 1600 metri di dislivello, quelli del percorso 2015, che hanno messo a dura prova i biker, con l’aggravante di un fondo allentato dalla pioggia dei giorni precedenti la competizione. L’assenza degli elite ha reso la gara incerta per molti chilometri, facendo divertire e tenere il fiato ai tifosi lungo il percorso. Il primo a prendere la testa è stato Patrizio Paperini (Team Scott Pasquini Stella Azzurra) mantenendola fino alla seconda ascesa, la Contadina,  dove è stato ripreso dal gruppetto inseguitore composto da Sauro Nocenti (Cavallino), Marco Forzini (Battifolle Factory Team), Fabrizio Pezzi e Gilberto Perini (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan), Federico Bartolucci e Roberto Rinaldini (Scott Pasquini Stella Azzurra).

 Quando mancavano 11 km al traguardo, in località Torreone, dopo circa 90 minuti di gara transitavano Rinaldini e Calcagni con un minuto di vantaggio sul gruppetto formato da Pezzi, Perini, Forzini, Bartalucci e Paperini. Più indietro Nicola Corsetti (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan) con Simone Lunghi (Team Mondobici), ed ancora Sauro Nocenti e Daniele Rossi (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan).

La gara probabilmente si sarebbe risolta in volata se ai meno cinque dal traguardo un guasto meccanico non avesse fermato Jarno Calcagni che ancora inseguiva a ruota Roberto Rinaldini. Il portacolori del Team Scott Pasquini ha potuto così attraversare in solitaria tra gli applausi il centro storico di Cortona e tagliare il traguardo in piazza della Repubblica, chiudendo con un tempo di 2 ore e 3 minuti. Jarno Calcagni, grazie ad un cambio di bici è transitato secondo sul traguardo ma poi tolto dalla classifica per regolamento. Il secondo gradino del podio è andato al Master5 Gilberto Perini, arrivato con un ritardo di circa due minuti da Rinaldini. Terzo Federico Bartalucci.

La granfondo femminile è stata conquistata da Francesca Bianconi (Biker in Liberà) in 2h 33’,  la 35enne marchigiana ha preceduto Daniela Stefanelli (Team Cingolani)  rallentata da problemi meccanici.

 

 

Classifica assoluta maschile

  

1. Rinaldini Roberto (Scott Pasquini Stella Azzurra) – 2 ore 03’27”

2. Perini Gilberto (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan) – 2 ore 05’11”

3. Bartalucci Federico (Scott Pasquini Stella Azzurra) – 2 ore 05’23”

4. Pezzi Fabrizio (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan) – 2 ore 05’55”

5. Corsetti Nicola (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan) – 2 ore 05’56”

6. Forzini Marco (Battifolle Factory Team) – 2 ore 06’06”

7. Lunghi Simone (Team Mondobici) – 2 ore 06’10”

8. Paperini Patrizio (Scott Pasquini Stella Azzurra) – 2 ore 06’18”

9. Nocenti Sauro (ASD Cavallino) – 2 ore 06’53”

10. Rossi Daniele (Avis Pratovecchio Errepi Lee-Cougan) – 2 ore 07’04”

 

Classifica assoluta femminile

 

1 Bianconi Francesca Biker In Liberta’ 02:33:20.62

2 Stefanelli Daniela Team Cingolani – Specialized 02:37:44.88

3 Mistretta Beatrice Cicli Taddei 02:38:49.44

4 Genga Barbara A.S.D. I Mufloni Racing Team 02:40:25.39

5 Lunardini Alice Cicli Taddei 02:41:24.11

6 Gastaldi Elisa Team Passion Faentina 02:41:37.90

7 Conti Monia Benessere E Sport Ssd A Rl 02:46:17.90

8 D’angelo Sara Crazy Bike Camerano 02:46:26.90

9 Amadori Valeria Cicli Taddei 02:47:26.37

10 Maccherozzi Marta Gruppo Tnt 02:51:03.63

 

 

Riccardo Checcaglini

 

!cid B3E57A87-F2F8-4024-B030-210019865BC1
!cid CA210BB7-9272-45D7-A6E8-EE216400E100
   

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ISTRIA Granfondo banner blog
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *