SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > “SAFE2GO”, STA PER NASCERE UN NUOVO PROGETTO SULLA SICUREZZA

“SAFE2GO”, STA PER NASCERE UN NUOVO PROGETTO SULLA SICUREZZA

Condividi

Si chiama “Safe2go” (Io rispetto le regole) il nuovo progetto ideato dal Prefetto Roberto Sgalla, direttore generale di tutte le Specialità della Polizia di Stato Roberto Sgalla nonché ciclista amatoriale, che ha come obiettivo principale l’educazione stradale, applicata e raccontata da ciclisti, attualmente etichettati come “i meno rispettosi delle norme comportamentali che si devono seguire in strada”.

L’idea è quella di sensibilizzare gli utenti, affinché tutti siano indirizzati al rispetto delle regole.

“Il messaggio che noi ciclisti vogliamo trasmettere e condividere – spiega Sgalla – è quello della chiara volontà di intraprendere una direzione basata sul rispetto e sulla conoscenza del codice della strada. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di organizzare un evento, con data ipotetica 22-23-24 giugno 2018, per farci conoscere e per divulgare l’idea prefissata. Il tutto dovrebbe passare attraverso l’organizzazione di un ‘giro’ in bici da percorrere in più tappe con partenza da Cesenatico e arrivo a Viareggio, o viceversa. Saranno formate delle squadre composte da un numero di atleti compreso tra 10 e 15, allo scopo di non intralciare il traffico. I gruppi naturalmente dovranno attenersi strettamente al codice della strada ed alle regole che saranno decise in fase di stesura finale del progetto. I partecipanti dovranno indossare una divisa che li identifichi ed evidenzi in modo chiaro e visibile il messaggio che intendiamo trasmettere. Ogni rappresentativa dovrà avere al suo interno delle figure simboliche (atleti o personaggi dello spettacolo), almeno 2 per gruppo, da utilizzare come capitani con il chiaro scopo di dare maggiore risonanza all’attività svolta”.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP

Il progetto dal punto di vista logistico punta a disegnare un percorso che attraversi alcune città dove concordare delle soste con incontri di benvenuto con le autorità e con i media locali per dare ancora più risonanza all’evento ed al messaggio Dovranno naturalmente essere maggiormente coinvolti i comuni di partenza e arrivo, dove saranno attrezzate zone idonee alla diffusione del messaggio portato. Saranno sensibilizzate le amministrazioni locali con presenza dei rappresentanti, media tv saranno invitati in modo che possano diffondere l’iniziativa.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

INBICI HOLIDAY. INVERNO AL CALDO

CondividiDal 9 al 16 febbraio torna la settimana cicloturistica in Costa Blanca. Nel pacchetto all-inclusive …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *