GSG.COM  SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO FIVE BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Giro delle Fiandre 2021 - Tour des Flandres - Ronde van Vlaanderen - 18th Edition - Women - Oudenaarde - Oudenaarde 152 km - 04/04/2021 - Scenery - photo Gregory van Gansen/BettiniPhoto©2021

SCHELDEPRIJS, IL GIORNO DELLA “PRIMA” FEMMINILE

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Si corre oggi nei dintorni di Anversa la gara più veloce organizzata da Flanders Classics: da sempre uno degli appuntamenti più attesi dai velocisti, lo Scheldeprijs è la penultima gara con il pavè questa primavera (sarebbe stata la terzultima in caso di conferma di data della Parigi-Roubaix). E c’è curiosità nel vedere l’edizione inaugurale della corsa riservata alla categoria Donne Elite.

KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

Gli uomini hanno a disposizione un tracciato di 194.2 km per aggiudicarsi la 109° edizione: la partenza non si trova in Belgio, bensì in territorio olandese, nella cittadina di Terneuzen (Regione della Zelanda). Si resterà nei Paesi Bassi per i primi 80 chilometri, passando anche nel tunnel che passa sotto il fiume Schelda, prima dell’ingresso nella Provincia fiamminga di Anversa. La parte finale della corsa è caratterizzata dal circuito con il settore in pavè di Broekstraat, nel territorio di Schoten, dove è posto l’arrivo.

Scheldeprijs 2020 – 108th Edition – Schoten – Schoten 173.3 km – 14/10/2020 – Caleb Ewan (AUS – Lotto Soudal) Pascal Ackermann (GER – Bora – Hansgrohe) – – photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2020

Assente il vincitore uscente Caleb Ewan, la Lotto-Soudal punta sull’esperienza e la velocità di John Degenkolb, mentre sono da segnalare i ritorni in gara di Elia Viviani dopo la caduta alla Dwars Door Vlaanderen, e di Sam Bennett: l’irlandese della Deceuninck-Quickstep sarà uno degli uomini da battere quest’oggi e sarà supportato da un team importante che include anche Mark Cavendish (primo per tre volte), Florian Senechal e Michael Mørkøv. Pascal Ackermann sarà il capitano della Bora – Hansgröhe, mentre Arnaud Demare guida la Groupama-FDJ con il fido scudiero Jacopo Guarnieri. Attenzione anche a Giacomo Nizzolo (Qhubeka-Assos), Alexander Kristoff (UAE-Emirates), Cees Bol (Team DSM), Bryan Coquard (B&B Hotels p/b KTM) e Tim Merlier (Alpecin-Fenix); il belga sarà capitano unico della sua squadra, visto il periodo fuori gara intrapreso da Mathieu Van der Poel dopo il Giro delle Fiandre. Qualche chance italiana è a disposizione di Riccardo Minali (Intermarchè – Wanty Gobert), Luca Mozzato (B&B Hotels p/b KTM), Davide Cimolai (Israel – Start Up Nation), Alberto Dainese (Team DSM), Simone Consonni (Cofidis) e Matteo Pelucchi (Qhubeka-Assos). Tra le curiosità segnaliamo la presenza di Stefano Museeuw, 22enne belga figlio di Johan, uno dei più forti corridori della storia.

Tirreno Adriatico 2021 – 56th Edition – 1st stage Lido di Camaiore – Lido di Camaiore 156 km – 10/03/2021 – Elia Viviani (ITA – Cofidis) – photo Tommaso Pelagalli/BettiniPhoto©2021

In campo femminile per la primissima e storica edizione dello Scheldeprijs la partenza è stata fissata a Schoten, così come l’arrivo. Inizialmente verrà percorso un tratto in linea di 74 km che andrà a lambire il confine tra Belgio e Paesi Bassi, prima di tornare verso la zona periferica di Anversa. Anche le ragazze percorreranno il medesimo circuito della gara maschile, con il settore in pavè di Broekstraat.

Marta Bastianelli (Alé – BTC Ljubljana) avrà il dorsale n.1 e sarà supportata dalla russa Anastasiia Chursina, da Alessia Patuelli ed Anna Trevisi, quinta classificata lunedì alla Ronde de Mouscron. Tra le maggiori candidate troviamo Lisa Brennauer (Ceratizit-WNT), seconda domenica scorsa al Giro delle Fiandre, la olandese Lorena Wiebes (Team DSM), la cubana Arlenis Sierra con Maria Vittoria Sperotto (A.R. Monex). Ci sono Arianna Fidanza (Team BikeExchange) e Letizia Paternoster, al ritorno in una gara su strada un mese dopo il suo debutto stagionale al GP Le Samyn.

World Championships Track Cycling 2020 – Berlin – 4th Day – 29/02/2020 – Women’s Madison – Letizia Paternoster (ITA) – photo Davy Rietbergen/CV/BettiniPhoto©2020

La Aromitalia-Basso Bikes-Vaiano punta sulla velocità e sull’esperienza della lituana Rasa Leleivyte, infine la Valcar – Travel & Service ha a disposizione sia Elisa Balsamo (15° al Giro delle Fiandre) che Chiara Consonni, reduce dal successo alla Ronde de Mouscron due giorni fa. Il Team Manager Davide Arzeni schiera anche Ilaria Sanguineti, Silvia Persico, Silvia Pollicini e Vittoria Guazzini.

Eurosport, anche grazie alle piattaforme streaming di GCN ed Eurosport Player, trasmetterà in diretta entrambe le prove: per quella femminile il live (solo streaming) inizia alle 11:45 con la telecronaca di Fabio Panchetti ed Ilenia Lazzaro. Dalle 15 su Eurosport 2, GCN ed Eurosport Player, la gara maschile commentata da Fabio Panchetti e Wladimir Belli.

Aggiornamento: la Alè – BTC Ljubljana e la FDJ – Aquitaine Futuroscope non sono partite. La squadra italiana ha un caso di positività al Covid-19 all’interno del Team.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
Shimano Banner archivio Blog
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *