SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > STELVIO BIKE DAY
stelvio-bike-day-1-jpg
STELVIO BIKE DAY 1

STELVIO BIKE DAY



Giornata della Bici sullo Stelvio confermata anche ad agosto 2015

Edizione dei tre lustri da vivere tornante dopo tornante sulle orme dei campionissimi

Occhi e ruote puntati sul Passo a 2.758 metri in quota

DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Circa 5200 ciclisti presenti e…vincenti lo scorso agosto

 

 

Una sfida. Il divertimento. Lo stare insieme. Il mito. Salire fino al Passo dello Stelvio rappresenta una sorta di missione per ciclisti e amanti delle due ruote, qualcosa che almeno una volta nella vita occorre fare e perché no anche più di una, meglio ancora quando le strade vengono chiuse al traffico e si può pedalare in assoluta tranquillità e gioia. Lo Stelvio Bike Day, chiamato anche “Giornata della Bici sullo Stelvio”, è andato in scena l’ultima volta lo scorso 30 agosto e guarda già all’estate prossima, quando il Parco Nazionale sarà invaso dai riders sabato 29 agosto per la sua 15.a edizione di sempre.

 

 

Si tratta di una manifestazione libera senza iscrizione, che consente di percorrere la strada statale dello Stelvio dai versanti lombardo (da Bormio), altoatesino (da Prato allo Stelvio) e svizzero (da Santa Maria) con uno spirito che non è certo quello della competizione – l’evento è infatti non competitivo – ma è quello che punta a godere dello spettacolo naturale incredibile fino al Passo, respirando l’atmosfera della leggenda, lungo una strada che negli anni ha accolto sfide indimenticabili e momenti epici di ciclismo. Uno su tutti, quello scritto il 1° giugno 1953 nella tappa Bolzano-Bormio, penultima del Giro d’Italia di quell’anno. È la prima volta che la Corsa Rosa risale i 48 tornanti che da Prato allo Stelvio arrancano fino ai 2.758 metri di quota e Hugo Koblet vanta un margine di 1’59” su Fausto Coppi. Il Giro sembra chiuso ormai, ma è proprio tra quei tornanti sterrati che il Campionissimo sferra il suo attacco pazzesco e il parziale tra i due al traguardo non è solo ribaltato ma quasi raddoppiato a favore dell’italiano. Non è un caso quindi se lo Stelvio Bike Day porta nel sottotitolo “Scalata Cima Coppi”.

 

L’ultimo capitolo dello Stelvio Bike Day, come accennato, è stato scritto lo scorso agosto e nonostante la pioggia che durante la giornata ha spesso “accompagnato” la salita dei partecipanti, in circa 5200 sono riusciti a portare a termine la loro missione e le parole al passo alpino spaziavano da “indimenticabile” a “unico”, da “straordinario” fino a “cosa mi sono perso fino ad oggi!”. Il prossimo 29 agosto l’evento dedicato agli amanti della bici ritornerà con lo Stelvio ad attenderli e la festa, il divertimento e la sfida immersi in scenari da favola saranno nuovamente in sella per migliaia.

Info: www.stelviobike.eu

169
     

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

ELITE-UNDER23. GIRO DEL PIAVE: TRIPLETTA ZALF CON ZURLO, MARCHIORI E MESSIERI

Primo meritatissimo successo tra gli U23 per Matteo Zurlo La 75^ edizione del Giro del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *