SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > STELVIO BIKE DAY AD AGOSTO
stelvio-bike-day-ad-agosto-jpg
STELVIO BIKE DAY AD AGOSTO

STELVIO BIKE DAY AD AGOSTO


Sabato 29 agosto Stelvio Bike Day “Scalata Cima Coppi”

Si pedala sulle orme dei campioni sui tre versanti dello Stelvio

Raduno cicloturistico aperto a tutti

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Val Venosta paradiso per le due ruote

 

 

Per gli amanti delle due ruote il Passo dello Stelvio richiama alla mente immagini epiche legate alla storia del ciclismo. I tornanti della salita più elevata d’Italia, con i suoi 2758 metri di quota, sono stati teatro di sfide leggendarie, fin dalla prima volta in cui lo Stelvio venne affrontato e domato da Fausto Coppi nella tappa Bolzano-Bormio del Giro d’Italia 1953, quando il Campionissimo conquistò la maglia rosa grazie ad un’impresa memorabile. Da qualche anno, però, tutti gli appassionati hanno la possibilità di misurarsi sui tornanti dello Stelvio, una delle ascese più belle d’Italia e d’Europa, in una giornata estiva dedicata esclusivamente alle due ruote: lo Stelvio Bike Day.

Sabato 29 agosto i versanti altoatesino (da Prato allo Stelvio), lombardo (da Bormio) e svizzero (da Santa Maria in Val Monastero) dello Stelvio saranno chiusi al traffico per permettere a tutti gli appassionati di trascorrere una splendida giornata di sport e aggiungere al proprio curriculum ciclistico una salita mitica come lo Stelvio.

 

L’evento, alla sua 15.a edizione, non è competitivo e per partecipare bastano gambe, fiato e l’immancabile bicicletta con cui affrontare i tornanti dello Stelvio e godersi, al termine delle fatiche, l’aria d’alta quota e panorami che poche altre salite al mondo riescono a regalare. La manifestazione è molto popolare fra i ciclisti di tutta la penisola e anche fra gli stranieri che da tre lustri si danno appuntamento a fine agosto per lo Stelvio Bike Day: lo scorso anno, ad esempio, furono oltre 5000 gli appassionati che parteciparono nonostante freddo e pioggia. Per chi deciderà di salire dal versante bolzanino di Prato allo Stelvio, in Val Venosta, ci sarà anche la possibilità di completare uno spettacolare anello che, dopo lo Stelvio, prevede la lunga e divertente discesa verso la Svizzera con i passaggi dal Giogo di Santa Maria (Umbrailpass) e da Santa Maria in Val Monastero, prima di rientrare in Italia a Tubre e concludere il giro in Val Venosta.

 

La vallata altoatesina durante la bella stagione offre un’infinità di opportunità per gli amanti delle due ruote, con una miriade di percorsi e iniziative dedicate sia alla bici su strada che a mtb e enduro con la possibilità di non doversi mai muovere in auto. La Val Venosta, infatti, è servita da un comodo treno adibito al trasporto bici e, grazie alle navette bike shuttle, è possibile raggiungere i punti di partenza dei diversi itinerari della zona e pedalare in luoghi come il Passo dello Stelvio, dove gli amanti di storia, natura e sport possono trascorrere delle splendide giornate.

Per tutte le informazioni turistiche sulla Val Venosta basta accedere al sito www.venosta.net, mentre per quanto riguarda lo Stelvio Bike Day il sito di riferimento è www.stelviopark.bz.it.

 

 

E7T5080 72
     

Condividi
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

DOMANI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “DUE PEDALI PER VOLARE”

Riportiamo dal sito della Federazione Ciclistica Italiana, a cura di Giovanni Maialetti. Un libro piacevole, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *