SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > STRACCABIKE 2014: 23 EDIZIONI E NON SENTIRLE CON UN MONTEPREMI DA URLO
straccabike-2014-23-edizioni-e-non-sentirle-con-un-montepremi-da-urlo-jpg
STRACCABIKE 2014 23 EDIZIONI E NON SENTIRLE CON UN MONTEPREMI DA URLO

STRACCABIKE 2014: 23 EDIZIONI E NON SENTIRLE CON UN MONTEPREMI DA URLO

Condividi

E’ un vero e proprio invito a nozze per le squadre, la ventitreesima edizione della Straccabike con un montepremi di ben 3.000,00 euro. Se a questo aggiungiamo il montepremi della Capoliveri Legend, new entry e terza tappa dell’Mtb Tour Toscana e il Montepremi finale del Circuito, si sale alla ragguardevole cifra di 11.000,00 euro.

 

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Per concorrere alla classifica finale Mtb Race Team è necessario poter vantare la partecipazione, di almeno due atleti tesserati alla stessa società, in tutte le prove. Le società premiate per il Circuito sono dieci con premi in denaro a scalare, mentre per la storica gara di Pratovecchio il montepremi è così suddiviso:

 

1a Società classificata 1200,00

2a Società classificata 800,00

3a Società classificata 500,00

4a Società classificata 300,00

5a Società classificata 200,00

 

Non è da tutti vantare una longevità di 23 anni e la Straccabike lo fa con dignità e dedizione; di certo una sicurezza per chi vi partecipa ma anche un impegno costante del Gs Avis di Pratovecchio che non si è mai adagiato in tutti questi anni ma è sempre stato propositivo e innovatore.

A proposito, per chi non ne fosse a conoscenza, nell’idioma toscano il termine “stracco” significa “stanco”. E sicuramente, all’inizio degli anni ’90, quando naquero le prime gare di lunga distanza in mtb, fu piuttosto naturale creare l’acronimo che ha dato il nome e la notorietà alla Granfondo di Pratovecchio. La Straccabike, nel corso di oltre un ventennio è diventata un appuntamento irrinunciabile di fine estate per tutti i bikers della Toscana e non solo, dato che le ultime edizioni hanno registrato una crescita dei partecipanti provenienti da fuori regione. Merito anche del percorso, molto bello e naturalistico, che s’inoltra nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Il percorso ora è segnalato da una tabellazione fissa e gli eventi collaterali non mancano come la Mini Straccabike del sabato pomeriggio per i bikers in erba, la cronoscalata al Castello di Romena in notturna il venerdì sera e una gara di Downhill dal Castello di Porciano verso Stia.

 

Straccabike è oggi anche “Memorial Fiorenzo Maccari” per commemorare la prematura scomparsa di un grande amico del club. Insomma, il Gs Avis Pratovecchio, guidato dal Presidente Paolo Pesce, in tutti questi anni ha portato la Straccabike ai massimi livelli fregiandosi anche della partecipazione di molti campioni di specialità.

i percorsi, rispetto alla passata edizione, subiranno alcune variazioni che saranno comunicate a breve. Sostanzialmente rimarrà il percorso lungo di 51 km con un dislivello di 1.800 metri e uno più abbordabile di 26 km con 900 metri di dislivello.

 

Gli iscritti dello scorso anno hanno sfiorato il migliaio e l’obiettivo del 2014, per il Gs Avis di Pratovecchio, è di superarlo grazie ai premi in palio ma, soprattutto, grazie alla sempre elevata qualità dei servizi offerti.

 

Nella foto gli atleti del Gs Avis Pratovecchio e l’altimetria del percorso lungo

 

 

 

Info: 

Gruppo Sportivo Avis Pratovecchio

www.straccabike.it

Giampaolo Pesce + 39 338.4506750

Giuliani Stefano + 39 338.4134085

 

Fonte sandra.pinato@sport-media.it

www.sport-media.it

pressoffice@sport-media.it

 

1
altimetrialungo2014
   

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

WEEK END CON IL BOTTO PER LA KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA

CondividiAltro fine settimana intenso per gli uomini del KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA, con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *