MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
Strade Bianche 2022 - 16° Edizione - Siena - Siena 184 km - 05/03/2022 - Tadej Pogacar (SLO - UAE Team Emirates) - foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

IMPRESA DI TADEJ POGACAR : STRAVINCE LA STRADE BIANCHE 2022


Era il favorito della vigilia, ma nessuno si sarebbe aspettato un successo di questo calibro. Tadej Pogacar estende il suo palmares, già fenomenale, anche al fuoristrada: lo sloveno si prende con una performance d’altri tempi la vittoria alla Strade Bianche 2022. Per l’uomo della UAE Emirates un attacco a 50 chilometri dal traguardo, con i rivali che lo hanno rivisto dopo lo striscione d’arrivo.

Pronti, via e si è formata subito la fuga di giornata. Nove corridori al comando della corsa: Leon Heinschke (Team DSM), Samuele Zoccarato (Bardiani-DSM-Faizanè), Sergio Garcia (Eolo-Kometa), Lilian Calmejane (AG2R Citroën), Davide Martinelli (Astana Qazaqstan), Edoardo Zardini (Drone Hopper-Androni Giocattoli), Simone Bevilacqua (Eolo-Kometa), Taco Van der Hoorn (Intermarché-Wanty-Gobert) e Marco Brenner (Team DSM).

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Il plotone ha gestito la situazione non lasciando troppo margine agli attaccanti. Dopo qualche settore di sterrato passato senza intoppi si è alzata e non poco l’andatura per il gruppo: anche a causa del forte vento una brutta caduta nella parte anteriore del drappello all’inseguimento. A terra, tra gli altri, Tadej Pogacar, abile a ripartire subito, ma anche Julian Alaphilippe. Per il campione del mondo una rincorsa dura (due minuti da recuperare), supportato dai compagni di squadra.

Momento decisivo della corsa a Monte Sante Marie: ripresi gli uomini al comando, ha deciso di partire al contrattacco, nonostante i tantissimi chilometri all’arrivo, proprio Pogacar. Il vincitore degli ultimi due Tour de France ha preso margine in un tratto in discesa e poi a mano a mano ha allungato, sbaragliando la concorrenza.

Strade Bianche 2022 – 16° Edizione – Siena – Siena 184 km – 05/03/2022 – Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

In un primo momento l’unico a rispondere è stato l’iberico Carlos Rodriguez (Ineos Grenadiers), ripreso poi dal gruppo dei migliori. Ci hanno provato a lanciarsi all’inseguimento nell’ultimo tratto di sterrato Kasper Asgreen, Jhonatan Narvaez, Tim Wellens, Quinn Simmons e l’eterno Alejandro Valverde.

Per Pogacar nessun patema nell’arrivare in solitaria in Piazza del Campo al termine di un’impresa assoluta, battendo proprio Valverde e Asgreen. Quarta piazza per l’ungherese Valter, poi Bilbao. In casa Italia ancora difficoltà in una corsa che rimane stregata (una sola vittoria, con Moreno Moser nel 2013): il migliore è Simone Petilli (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), nono.

Strade Bianche 2022 – 16th Edition – Siena – Siena 184 km – 05/03/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – Kasper Asgreen (DEN – Quick-Step Alpha Vinyl Team) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022 

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.