SFONDO INTERNAZIONALI D\'ITALIASFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
lunedì , 18 giugno 2018
TOP Shimano
Assos Top
Inbici Top Challenge
Home > Tutti gli Articoli > TIRRENO-ADRIATICO: CRONO A DENNIS, KWIATKOWSKI SI AGGIUDICA LA CORSA DEI DUE MARI
Rohan Dennis

TIRRENO-ADRIATICO: CRONO A DENNIS, KWIATKOWSKI SI AGGIUDICA LA CORSA DEI DUE MARI

Condividi

La Tirreno-Adriatico 2018 si chiude come si era aperta, con i colori BMC sul gradino più alto del podio di una cronometro.

Dopo il successo nella prova a squadre inaugurale a squadre  Rohan Dennis si è preso quella individuale bissando la vittoria già ottenuta nel 2017 a San Benedetto del Tronto. L’atleta australiano ha coperto i 10.050 metri in programma con il tempo di 11’44” alla media di 51.392 km/h.

Dennis ringrazia anche le condizioni meteorologiche: infatti mentre nella prima metà di gara sul lungomare marchigiano ha brillato il sole, nel momento in cui sono partiti i big della generale ha iniziato a cadere copiosamente la pioggia. Alle spalle di Dennis hanno concluso altri due atleti partiti fra i primi,  Jos Van Emden (Team LottoNL – Jumbo) e  Jonathan Castroviejo Nicolas  (Team Sky) staccati rispettivamente di 4 e 8 secondi. Quinto il migliore degli italiani, il campione nazionale di specialità  Gianni Moscon (Team Sky).

Tirreno Adriatico 2018 – 7th stage San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto 10 km – Damiano Caruso (ITA – BMC) – Michal Kwiatkowski (Team Sky) -Geraint Thomas (Team Sky)

 

BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner Dentro Notizia - LARM
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE

L’attenzione di tutti era comunque focalizzata sulla lotta per la maglia azzurra che in realtà ha avuto storia breve.  Michal Kwiatkowski (Team Sky) è partito col piglio giusto risultando il migliore dei big fin dall’intermedio e andandosi a prendere la maglia azzurra finale. Si è comunque ben difeso  Damiano Caruso (BMC Racing Team) che ha perso soli 20” da  Geraint Thomas (Team Sky) difendendo la seconda piazza dalla rimonta del gallese. Prova da dimenticare invece per  Mikel Landa (Movistar Team) che scivola dalla terza alla sesta posizione sopravanzato dalla maglia bianca  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) e da  Adam Yates (Mitchelton-Scott).

fonte  direttaciclismo.it –  Matteo Pierucci

BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia Assos
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner Dentro Notizia - LARM

Ti potrebbero Interessare

CAMPIONATO ITALIANO E COPPA ITALIA DI MTB, BIKERS PRONTI A PARTIRE IN VAL CASIES (BZ)

CondividiIl 23 giugno in Val Casies (BZ) Campionato Italiano Team Relay di MTB, il 24 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *