GSG.COM  SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Tour de France 2018 - 105th Edition - 15th stage Millau - Carcassonne 181 km - 22/07/2018 - Magnus Cort Nielsen (DEN - Astana Pro Team) - photo Tim van Wichelen/CV/BettiniPhoto©2018

TOUR DE FRANCE – CORT NIELSEN: ‘’LA VITTORIA AL TOUR ERA UNO DEI MIEI SOGNI PIÙ GRANDI’’


Due vittorie in fila e tanto entusiasmo.

L’Astana ha chiuso nel migliore dei modi la seconda settimana del Tour de France, con il successo di ieri di Omar Fraile e il primo posto odierno di Magnus Cort Nielsen, che si è imposto a Carcassonne al termine di una lunga fuga. Come riportato da CyclingPro/Spaziociclismo, il corridore danese ha commentato così dopo l’arrivo: ‘’È fantastico. Era uno dei miei sogni più grandi quando ho iniziato a correre in bicicletta. Questo è il mio primo Tour e sono davvero felice di vincere una tappa qui. Ringrazio molto il mio team per avermi dato la chance di correre questo Tour. Un ringraziamento speciale a Michael Valgren, che oggi ha fatto un lavoro assolutamente incredibile, fornendomi un aiuto prezioso. Tutto è stato semplicemente perfetto oggi e il nostro direttore sportivo Lars Michaelsen ha creduto molto in me oggi. Alcuni giorni fa avevamo già parlato di questa tappa e detto che mi calzava a pennello. Quindi oggi sono andato in fuga con Michael e alla fine tutto ha funzionato perfettamente. Sono molto felice”.

 

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

A seguire, ha parlato anche del clima in squadra, sicuramente euforico dopo il secondo timbro in due giorni: ‘’Ieri eravamo tutti felici per la vittoria di Omar, e questo mi ha dato fiducia sul fatto che tutto è possibile per me in questo Tour. Nel finale ho provato a restare molto concentrato sui miei rivali, perché sapevo che qualcuno avrebbe potuto attaccare. Ero piuttosto sicuro del mio sprint, ma c’era sempre il rischio che qualcuno provasse a fare qualcosa prima dell’arrivo. Quindi sono stato in grado di rispondere a tutti gli attacchi e di arrivare allo sprint”.

 

a cura di Gianluca Santo –iNBiCi magazine

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *