SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > TOUR DE FRANCE: PRESENTAZIONE 7^ TAPPA, 230 CHILOMETRI PER UN ARRIVO IN VOLATA QUASI CERTO

TOUR DE FRANCE: PRESENTAZIONE 7^ TAPPA, 230 CHILOMETRI PER UN ARRIVO IN VOLATA QUASI CERTO


 

La settima tappa del Tour de France 2019 somiglia molto al classico trasferimento, da Belfort a Chalon-sur-Saône, dedicato ai velocisti.

Le poche difficoltà altimetriche della corsa si concentrano nella prima metà di gara, con tre Gpm che però non dovrebbero influenzare il risultato finale. Al chilometro 27 la vetta del Col de Ferrière, un quarta categoria da 3 chilometri al 4-5% di pendenza. Al chilometro 95, nuova opportunità di raccogliere punti per la maglia a pois sulla Côte de Chassagne-Saint-Denis, terza categoria da 4 chilometri al 5%. Pendenze simili anche sul Gpm di quarta categoria della Côte de Nans-sous-Sainte-Anne a 110 chilometri dal traguardo. Da lì in avanti, poco da segnalare a parte lo sprint intermedio di Mervans a 34 chilometri dallo striscione d’arrivo. Nel finale, attenzione ad una vera e propria inversione di marcia a 1600 metri dal traguardo che potrebbe mettere in difficoltà le squadre dei velocisti più quotati.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

 

Come nelle prime volate, è atteso il duello tra gli sprinter presenti. Per ora manca all’appello la vittoria di Dylan Groenewegen, che però trova in questa frazione il terreno ideale per riscattarsi e centrare il bersaglio grosso. Avversario principale l’azzurro Elia Viviani e la Deceuninck-QuickStep, che si sono aggiudicati l’unica vera volata di questo Tour: il veronese è in condizione e il treno sembra aver rodato i meccanismi per portarlo agli ultimi 200 metri nella posizione ideale. Tra i principali contendenti anche Caleb Ewan e Peter Sagan, che in maglia verde cerca una vittoria in volata che darebbe maggior lustro ad un Tour in cui comunque ha già timbrato il cartellino. Tra gli italiani, possono far bene specialmente Giacomo Nizzolo (che sembra avere una buona gamba) e Sonny Colbrelli, sempre presente almeno per un piazzamento.

 

a cura di Gianluca Santo per iNBiCi magazine

 

Condividi
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

KITTEL SARA’ UN CORRIDORE DELLA JUMBO-VISMA: L’ANNUNCIO DOPO IL TOUR DE FRANCE

Sembra ormai davvero fatta. Marcel Kittel tornerà a correre e lo farà con la divisa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *