LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > TOUR DE SAN LUIS
tour-de-san-luis-1-jpg-2
TOUR DE SAN LUIS 1

TOUR DE SAN LUIS


Impressionante dimostrazione di forza di Fernando Gaviria al Tour de San Luis 2016.

 

Il colombiano si è imposto con una facilità immensa nella seconda frazione della corsa argentina. Il velocista della Etixx-QuickStep sul traguardo di Villa Mercedes ha messo in riga il campione del mondo Peter Sagan (Tinkoff-Saxo) e l’azzurro Elia Viviani (Italia), apparentemente mai in gara per il successo di tappa. Grazie alla vittoria odierna e relativi abbuoni, Gaviria balza in testa alla classifica generale scalzando il compagno di squadra Maxi Richeze, fondamentale per il trionfo di oggi.

Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

 

Neanche il tempo di dare il via ufficiale alla corsa che sei uomini riescono ad evadere dal gruppo, si tratta: Juan Curuchet (Argentina), Ariel Sivori (Los Matanceros), Emiliano Ibarra (SEP San Juan), Genki Yamamoto (NIPPO-Vini Fantini) e Caio Godoy (Brasile). I 181,9 chilometri in programma dimostreranno tutto il valore di questi atleti capaci non solo di dar filo da torcere ad un plotone, ma addirittura di metterlo nel sacco. Dopo aver portato il ritardo a circa 4’30”, il gruppo principale si è lasciato andare e così i fuggitivi hanno acquisito ulteriormente margine. Quando sembrava fatta, Godoy decide di rompere gli indugi provando a far fuori alcuni elementi pericolosi ed a lui si aggregano al brasiliano i soli Sivori e Yamamoto. Una mossa che si rivelerà però controproducente. In tre davanti l’andatura cala notevolmente e così il gruppo principale, trainato dalla Etixx-QuickStep riesce a recuperare tutto il divario. Un generoso Yamamoto prova il tentativo della disperazione ad un chilometro dal termine, ma il grande lavoro del leader Maximiliano Richeze permette a Fernando Gaviria di approcciare lo sprint senza pressioni. Al colombiano basta il minimo indispensabile per vincere, ma non si accontenta e con una volata delle sue annienta la concorrenza intera.

 

ORDINE DI ARRIVO

               Nome    Naz.       Team                   

1             Fernando GAVIRIA RENDON   CO EQS

2             Peter SAGAN      SVK        TNK

3             Elia VIVIANI        ITA         ITA        

4             Eduard Michael GROSU  ROU      NIP       

5             Lucas Sebastian HAEDO ARG       JAM      

6             Mauro Abel RICHEZE       ARG       SLT        

7             Francesco CHICCHI         ITA         AND      

8             Jason LOWNDES              AUS       DPC      

9             Jakub MARECZKO            ITA         ITA        

10          Marco CANOLA ITA         UHC      

 

Fonte SpazioCiclismo

Mattia De Pasquale

Immagine
     

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

LA STRAORDINARIA COPPI SPECIAL DEL MUSEO NICOLIS

Un pezzo di storia del ciclismo in ricordo del mitico campione Fausto Coppi. La bici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *