SFONDO COSMOBIKESfondo Assos SFONDO ASSOS
Assos Top
TOP Shimano
Home > gn > TOUR: GAVIRIA, LA SECONDA PERLA. ‘’AVANTI GIORNO PER GIORNO”
Tour de France 2018 - 105th Edition - 4th stage - La Baule - Sarzeau 195 km - 09/07/2018 - Fernando Gaviria (COL - QuickStep - Floors) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

TOUR: GAVIRIA, LA SECONDA PERLA. ‘’AVANTI GIORNO PER GIORNO”

Condividi

 

Fernando Gaviria, con due vittorie in quattro tappe, è l’uomo del momento al Tour de France: quando è riuscito a disputare la volata ha vinto in entrambe le occasioni, sempre lanciato al meglio dalla sua Quick-Step Floors ma bravo a gestire la scomoda presenza di Peter Sagan alla sua ruota. Il successo di oggi a Sarzeau fa coppia con quello di Fontenay-le-Comte nella prima giornata, mentre non ha potuto esprimersi nella terza frazione a causa di una caduta nel finale.

A questo punto, anche considerando la qualità media degli altri velocisti al Tour, la domanda è d’obbligo: Fernando Gaviria è il velocista più forte al mondo? Pistard colombiano, classe 1994, era atteso a questi livelli. Un talento puro, purissimo, che ha impressionato sin dai primi anni di professionismo. Non è un velocista monodimensionale e, sulla carta, potrebbe anche vincere qualche classica: nel 2016 si è imposto alla Parigi-Tour con uno scatto da finisseur che ha fatto sognare tanti appassionati e tifosi e il grande obiettivo per il futuro non può che essere la Milano-Sanremo, il sogno di tutti gli sprinter.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Lui, come riportato da Cyclingnews, afferma: ‘’È stata una vittoria molto difficile. Non abbiamo avuto alcun aiuto nel controllare la fuga quindi è stato molto duro, ma volevamo vincere e la squadra ha fatto un lavoro incredibile, siamo molto felici. Vorrei ringraziare i miei compagni per il loro duro lavoro, non vediamo l’ora delle prossime giornata. Ci siamo allenati duramente per questa corsa e siamo arrivati in un’ottima condizione’’. Non sono mancati anche dei riferimenti a Sagan, per ora l’avversario più difficile da battere: ‘’Sappiamo che Peter è uno dei migliori corridori in gruppo e sono felice di lottare ancora con lui’’.

 

a cura di Gianluca Santo  – iNBiCi magazine

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

CICCANTI E SORGI VINCONO LA POINT TO POINT PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

CondividiSi è chiusa domenica a San Felice Circeo, in provincia di Latina, la stagione agonistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *