SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > TOUR- GROENEWEGEN: ‘’ADESSO SPERO DI VINCERE ANCORA”
Tour de France 2018 - 105th Edition - 7th stage Fougeres - Chartres 231 km - 12/07/2018 - Dylan Groenewegen (NED - Team LottoNL - Jumbo) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

TOUR- GROENEWEGEN: ‘’ADESSO SPERO DI VINCERE ANCORA”

Condividi

 

L’olandese che (non) ti aspetti. La prima perché la giornata di oggi sembrava destinata a spezzare l’equilibrio di tappe vinte tra Sagan e Gaviria, ma allo stesso tempo l’atleta in questione ha vinto sui Campi Elisi nel 2017 e in questa stagione è già arrivato alla doppia cifra di successi.

Dylan Groenewegen è il protagonista indiscusso della settima tappa del Tour de France 2018, la più lunga di quest’edizione: 231 chilometri con un solo fremito nella fase centrale di corsa per un ventaglio che però alla fine ha semplicemente condotto ad un annunciato sprint di gruppo. Il corridore della LottoNL-Jumbo ha vinto nettamente e dopo il successo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, riportate da cyclingpro.net/VeloPro: ‘’Oggi ce l’abbiamo fatta.

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

 

All’inizio del Tour non avevo una buona condizione, ma sto migliorando giorno dopo giorno. Dovevo darmi un po’ di tempo ma ora la forma è arrivata. Mi sentivo bene già dalla quarta tappa, ma mi mancava il pacchetto completo. Ero a ruota di Kristoff, sono rimasto dietro di lui e ai 200 metri ho pensato che fosse il momento giusto per partire. Sono molto contento per questa vittoria: adesso spero di vincere ancora. Questa sera festeggeremo, e spero anche domani’’.

a cura di Gianluca Santo –iNBiCi magazine

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

CDM CICLOCROSS – ARZUFFI SUL PODIO ANCHE A TABOR!

CondividiAlice Maria Arzuffi conferma ancora una volta di poter gareggiare alla pari contro le più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *