SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > TOUR OF QINGHAI LAKE: GROSU SI AGGIUDICA LA TERZA TAPPA E SI PRENDE LA MAGLIA DI LEADER

TOUR OF QINGHAI LAKE: GROSU SI AGGIUDICA LA TERZA TAPPA E SI PRENDE LA MAGLIA DI LEADER

Condividi

Il velocista #OrangeBlue, con la sua nuova divisa di campione nazionale rumeno, vince la terza impegnativa tappa del Tour of Qinghai Lake ed è il nuovo leader della classifica generale. In una tappa impegnativa con 25km di salita a fare selezione determinante il lavoro dei compagni di squadra che gli hanno permesso di rientrare sul gruppo dei migliori e giocarsi la vittoria.

 

Eduard Grosu vince la terza tappa del Tour of Qinghai Lake conquistando anche la classifica generale in una giornata molto impegnativa per i velocisti. 25km di salita a fare da spartiacque e un grande lavoro di squadra per condurre il velocista #OrangeBlue a giocarsi la volata finale. Quarto successo stagionale per il velocista del team, dopo la vittoria al Tour of Croatia, gara di categoria 2.HC come il Qinghai Lake e la doppia vittoria ai campionati nazionali a cronometro e su strada.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos

 

LA TAPPA

In attesa dei tapponi di montagna il Tour of Qinghai Lake comincia a presentare le prime difficoltà. Non solo l’altitudine già di per se affaticante, ma anche 25 km di salita a fare da spartiacque e a dividere il gruppo in più tronconi. È il giovane corridore nipponico Hiroki Nishimura a rimanere al fianco di Eduard Grosu nella scalata, riuscendo a riportarlo dopo un momento di difficoltà a scollinare con il terzo gruppetto di corridori a circa 2 minuti dal leader. Da quel momento parte lo show dell’estroso corridore in forza al team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, che con una discesa tecnica riesce a riportarsi sul secondo gruppetto a circa 45 secondi dai leader della corsa ritrovando un altro compagno di squadra, lo scalatore nipponico Masakazu Ito, che generosamente si mette al servizio del compagno di squadra per chiudere sui fuggitivi insieme a Hideto Nakane e Juan Josè Lobato. All’arrivo è quindi volata con Juan Josè Lobato ed Eduard Grosu pronti protagonisti. Il velocista e campione rumeno in carica riesce a spuntarla sull’italiano Luca Pacioni, del team Wilier-Triestina.

La vittoria e sopratutto essere rientrato nel gruppo di testa vale anche la conquista della maglia di leader della classifica generale che da domani sarà quindi sulle spalle di Eduard Grosu. Quarto posto di tappa anche per il velocista spagnolo Juan Josè Lobato, mentre lo scalatore Giapponese Hideto Nakane è ora 11°, un’ottima posizione in attesa delle tappe più impegnative.

LA DICHIARAZIONE

“Una tappa davvero impegnativa” ha dichiarato Eduard Grosu “nella quale sono stati davvero importanti i miei compagni di squadra. Oggi avevo davvero una buona gamba e sono riuscito a vincere conquistando anche la maglia di leader della classifica generale. Domani dovremo di nuovo gestirci, ci aspettano altri 30km di salita nella prima parte, poi discesa e pianura, vediamo se riusciamo a tenere e arrivare davanti di nuovo. Oggi ringrazio davvero i miei compagni preziosi in ogni istante della giornata senza i quali non sarei riuscito a rientrare e vincere. Prima Nishimura, poi Ito, Nakane e anche Lobato hanno fatto un lavoro fantastico per me e per la squadra.”

 

E poi non diteci che il ciclismo non è uno sport di squadra

CLASSIFICA TERZA TAPPA

1 – Eduard Grosu – NIPPO Vini Fantini Europa Ovini

2 – Luca Pacioni – Wilier Triestina

3 – Meron Abraham Bike Aid

4 – Juan Josè Lobato NIPPO – Vini Fantini – Europa Ovini

5 PACHÓN Oscar Mauricio China Continental Team of Gansu Bank

6 KONONENKO Mykhaylo Beijing XDS – Innova Cycling Team

7 KASPERKIEWICZ Przemysław Delko Marseille Provence KTM

8 MONSALVE Yonathan Qinghai Tianyoude Cycling Team

9 DE JONGE Maarten Monkey Town Continental Team

10 VILLEGAS Juan Pablo Manzana Postobon

 

 CLASSIFICA GENERALE

1 – Eduard Grosu – NIPPO Vini Fantini Europa Ovini

2 – PACIONI Luca Wilier Triestina – Selle Italia 0:03

3 – KAMYSHEV Arman Vino – Astana Motors 0:07

4 – ABRAHAM Meron Bike Aid 0:09

5 – BOZIC Jon Adria Mobil 0:10

6 – OKUBAMARIAM Tesfom Interpro Stradalli Cycling 0:11

7 – KONONENKO Mykhaylo Beijing XDS – Innova Cycling Team 0:13

8 – DE JONGE Maarten Monkey Town Continental Team ,,

9 – BOHÓRQUEZ Hernando Manzana Postobon ,,

10 – SOKOLOV Nikita Vino – Astana Motors ,,

11 – NAKANE Hideto Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

Gianfranco Josti: QUELLO CHE NON HO MAI SCRITTO, QUANDO MOSCA VOLEVA IL GIRO

CondividiLe polemiche geopolitiche sulla scelta di Gerusalemme riportano agli onori delle cronache le tante partenze …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *