SFONDO ASSOS
GSG CUSTOM BANNER TOP
GSG SCONTO BANNER TOP
GSG SAMMER PROMOTION BANNER TOP
Home > G News > TOUR OF QINGHAI LAKE – VITTORIA DI BOUGLAS. TERZO POSTO PER PACIONI

TOUR OF QINGHAI LAKE – VITTORIA DI BOUGLAS. TERZO POSTO PER PACIONI


Vittoria in volata per il greco Georgios Bouglas (Ningsha Sport Lottery) nella quinta tappa del Qinghai Lake. Secondo posto per Bas Van der Kooji (Monkey Town) e terzo per Luca Pacioni (Neri Selle Italia Ktm). Rimane leader della corsa Eduardo Chalapud (Medellin) e Luca Pacioni conserva la maglia verde per gli sprint.

La tappa – Oggi una frazione praticamente piatta e adatta alle ruote veloci, l’insidia maggiore il forte vento laterale. Partenza da Gonghe e arrivo dopo 173 km a Chaka, un’incantevole località famosa per le sculture di sale sul lago. Nelle prime fasi di gara, dopo pochi chilometri, prende il via una fuga composta da sei uomini: l’italiano Nicola Gaffurini (Monkey Town), Mario Vogt (Team Sapura Cycling), Yauhen Sobal (Minsk Cycling Club), Josè Ferreira (W52 FC Porto), Zhihui Jiang (Mitchelton Bike Exchange) e Zhishan Zhang (Tianyoude Hotel Cycling Team). Per loro massimo vantaggio di circa quattro minuti. Il freddo e il forte vento nel frattempo condizionano fortemente la corsa. Il gruppo tiene sempre sotto controllo la testa della corsa e a circa 15 km dalla meta la fuga viene annullata. Allo sprint il più forte di tutti è Bouglas.

Chalapud – Ancora in maglia gialla il colombiano: “Abbiamo un grande team e penso che possiamo fare molto bene. In tutti i giorni abbiamo indossato la maglia del leader ma il nostro capitano è Óscar Sevilla”.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS

“Oggi la principale difficoltà – continua – è stessa quella di giungere senza cadute al traguardo a causa del vento e del freddo. Io mi sento molto bene e vedremo le prossime frazioni come andremo”.

Pacioni – Il velocista italiano conquista un’altro podio e si mostra fiducioso sulle prossime tappe: “Tappa un po’ nervosa per via del vento e della lunghezza. Il finale era molto movimentato e caotico. Ho provato a tenere la ruota dei Delko ma alla fine non è andata come mi aspettavo”.

“Sono comunque contento, è un risultato che mi dà morale. La mia condizione c’è e spero di centrare una vittoria di tappa qui in Cina”.

da Chaka, Davide Pegurri per InBici Magazine

Photo credit: Adrian Hoe

Condividi:

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *