GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
DIPA BANNER TOP
xr:d:DAFRRY1Y1xs:3,j:40227769756,t:22110713

TRACKTING A EICMA 2022 SI APRE A TUTTO IL MONDO DELLE DUE RUOTE. ARRIVA TRACKTING BIKE, L’ULTIMA NOVITÀ PER IL MONDO BICI


La libertà di godersi le due ruote passa anche, e soprattutto, dal sapere il proprio veicolo al sicuro. Un sentimento sempre più condiviso, non solo fra motociclisti ma, con l’esplosione della micromobilità e degli stili di vita, anche fra chi possiede una bici o una e-bike.

È per questa ragione che ad Eicma 2022 Trackting presenta l’evoluzione più completa delle proprie soluzioni antifurto smart per tutto il mondo delle due ruote. 

Novità assoluta della fiera è Trackting BIKE, dedicato all’intero universo bici. Un antifurto GPS connesso che offre all’utente la tranquillità di avere la propria bici sempre sotto controllo.

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS

Non a caso a fronte dell’uso sempre più massivo di biciclette, e-bike e altri mezzi per la mobilità individuale, sia nel tempo libero che per il commuting (tragitto casa-lavoro), il furto è  la principale minaccia per il 72% degli utenti in Italia dove i ladri di biciclette ne fanno sparire una ogni 2 minuti, secondo un’indagine FIAB. 

Trackting BIKE nasce per far dormire finalmente sonni tranquilli a chiunque possieda una bici, tradizionale o elettrica, perchè basta fissarlo sotto il portaborraccia, come un semplice distanziale, o sui fori standard del telaio.

Compatto e leggero (152x46x10 mm, peso 30 g), il dispositivo è dotato di una batteria interna ricaricabile che dura un anno, una SIM integrata  con connettività illimitata in tutta Europa (49 Paesi) componenti ad alte prestazioni, antenna satellitare ad elevata sensibilità, e un’evoluta tecnologia IoT. 

La scocca inoltre è resistente ad urti e agenti atmosferici, e, grazie alle sue speciali viti anti-manomissione, protegge il dispositivo dalla stessa rimozione forzata. 

Trackting BIKE funziona in modo semplice e intuitivo. Dopo aver applicato il tracker alla bici, l’utente lo controlla via App, da cui può attivare la protezione antifurto ogni volta che si allontana dal proprio mezzo. 

Da quel momento, il sistema reagisce ad ogni movimento della bici, grazie al precisissimo sensore accelerometro digitale, e avvisa del tentato furto con una chiamata telefonica al proprietario, inziando a tracciare la bici in tempo reale.

Come tutti gli altri dispositivi del brand, anche Trackting BIKE risponde a un’esigenza fondamentale per ogni vittima di furto: reagire il più velocemente possibile. Proprio per questo anche l’App è pensata per aiutare l’utente nel fatidico “momento panico” con alcune funzionalità come il tasto per comporre in automatico il numero delle Forze del’Ordine in caso di allarme, o per condividere la posizione della bici rubata per facilitarne il recupero.

Trackting BIKE sarà disponibile da marzo 2023 (prezzo al pubblico: 99€). A questo scopo, già da tempo l’azienda sta selezionando i migliori store specializzati, online e fisici, per ampliare la sua rete retail in Italia e all’estero.

Ma non è soltanto il nuovo prodotto a scrivere un ulteriore capitolo per l’espansione di Trackting nel mondo bici. All’insegna del binomio IoT e urban mobility, Trackting è diventata anche un interlocutore di primo piano sul mercato, dove oggi rappresenta una piattaforma completa di servizi connessi, ad alto contenuto tecnologico, 100% made in Italy e specializzata sulle due ruote. 

La novità per il settore business è Trackting INSIDE, un programma specifico che consente ai produttori di e-bike di offrire ai propri clienti un’esperienza connessa, grazie a una soluzione completa “plug&play”, composta da dispositivo GPS (predisposizione o integrazione), App e servizio Trackting.

“Stiamo dialogando con alcune importanti aziende di settore, che hanno compreso le enormi potenzialità di trasformare in una bici smart il proprio prodotto” spiega Claudio Carnevali, CEO di Trackting.

“Possiamo paragonare questa rivoluzione a quanto accaduto nella telefonia, con l’avvento dei primi smartphone e delle App, che qualsiasi brand poteva sviluppare per offrire all’utente i propri serviziQuesto, anche nel settore della micromobilità elettrica, si traduce in un’incredibile opportunità per tutti: dal produttore, che può offrire un prodotto ad alto valore aggiunto, al cliente finale, che vive un’esperienza arricchita da servizi e funzionalità smart”.

trackting.com

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *