SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > G News > TRAVOLTA DA UN CAMION GIOVANE PROMESSA DEL CICLISMO FEMMINILE COLOMBIANO

TRAVOLTA DA UN CAMION GIOVANE PROMESSA DEL CICLISMO FEMMINILE COLOMBIANO


Era una grande speranza dello sport colombiano, una delle ragazzine più talentuose e promettenti del ciclismo sudamericano. Ma la sua vita, ad appena 15 anni, è terminata proprio su quelle strade che, ogni giorno, percorreva assieme al padre per allenarsi. E’ finita così la storia, non ancora sbocciata, di Danna Valentina Mendez, enfant prodige del ciclismo colombiano, travolta da un camion nella provincia di Boyaca, sulla strada che da Duitama porta a Paipa.

ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Banner archivio Blog - Shimano

La giovane ciclista è stata investita da un camion che, secondo i primi rilievi, avrebbe effettuato una manovra azzardata. I parenti hanno immediatamente prestato soccorso alla giovane, ma per lei non c’è stato nulla da fare.

Condividi:

ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Banner archivio Blog - Shimano
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

3 Commenti

  1. Albino Rossetti

    Imperdonabile ..incredibile…nel mondo tutti siamo autisti e a volte ciclisti ..regolamentiamo con leggi sempre di più mirate e applichiamole !!!

  2. Domenico La mazza

    Anche io sono un ciclista purtroppo tutti o quasi mentre guidano fanno di tutto meno che stare attenti alla strada , e peggio ancora hanno fretta . E a farne le spese spesso siamo noi . Povera ragazza morire così mentre faceva lo sport che amava.

  3. Per una manopra azzardata non può perdere la vita una ragazzina che amava questo sport che è il più bello del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *