LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > TRE GIORNI DI LA PANNE 2015 PRIMA TAPPA
tre-giorni-di-la-panne-2015-prima-tappa-jpg
TRE GIORNI DI LA PANNE 2015 PRIMA TAPPA

TRE GIORNI DI LA PANNE 2015 PRIMA TAPPA


Prima tappa alla Tre Giorni di La Panne e primo assolo per  Alexander Kristoff (Team Katusha). 

Il vincitore della Sanremo 2014 ha battuto in uno sprint ristretto il campione belga  Jens Debusschere (Lotto Soudal) e  Stijn Devolder (Trek Factory Racing).

 

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

La corsa era iniziata nel peggiore dei modi, con l’annullamento dei primi 12 km per il vento che già aveva martoriato la Gent-Wevelge. Pronti-via ed è subito bagarre: nella prima ora si è scatenato il caos con molti ventagli e attacchi a raffica. La media della prima ora, anche grazie al vento a favore, è addirittura di 56.2 km/h.

 

Poco dopo il km 60 uno dei favoriti,  Jens Debusschere (Lotto Soudal), ha attaccato insieme a Salomein, Reihs e Oliveira. I 4 hanno guadagnato rapidamente tre minuti, mentre De Vreese tentava inutilmente di accodarsi a loro.

 

A 40 km dall’arrivo però l’azione di Sky e Katusha a riportato a tiro la fuga; l’unico ad approfittarne subito è stato  Lars Ytting Bak (Lotto Soudal)  che ha raggiunto il compagno Debusherre e insieme a lui si è involato.

 

Ai -25, con Bak e Debusherre un minuto avanti al gruppo, c’è stato un nuovo attacco portato da  Stijn Devolder (Trek Factory Racing) a cui si sono accodati  Alexander Kristoff (Team Katusha),  Sean De Bie (Lotto Soudal) e  Sven Erik Bystrom (Team Katusha). Questi 4 atleti hanno rapidamente raggiunto il duo al comando formando così il sestetto che si è giocato la corsa.

 

Dietro il gruppo ha atteso troppo, e quando  Bradley Wiggins (Team Sky) si è messo in testa a tirare era troppo tardi. L’azione del baronetto ha comunque evitato che la Tre GIorni fosse già chiusa, visto che ha riportato il grosso del plotone da 1 minuto a 30” di ritardo dai primi.

 

Nel finale la Lotto, in schiacciante superiorità numerica, ha approcciato bene lo sprint, ma Kristoff si è dimostrato nettamente il più forte.

 

Domani seconda e penultima giornata di corsa con una tappa che dovrebbe essere più favorevole agli sprinter.

 

Fonte www.direttaciclismo.it

Matteo Pierucci

463837748
     

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

LASER DRIVE, DA BELTRAMI TSA L’ULTIMA INNOVAZIONE PER LA SICUREZZA DEI CICLISTI

Si chiama Laser Drive ed è uno dei prodotti di punta dell’azienda Lezyne, specializzata in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *