SFONDO COSMOBIKESfondo Assos SFONDO ASSOS
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > TRENTINO MTB: LONGA E BURATO SUL PONTE DI COMANDO, PROSSIMA TAPPA LA 100 KM DEI FORTI

TRENTINO MTB: LONGA E BURATO SUL PONTE DI COMANDO, PROSSIMA TAPPA LA 100 KM DEI FORTI

Condividi

Passo Buole Xtreme di successo per Trentino MTB. Vittorie per l’ex campione del mondo Paulissen e per la campionessa italiana Nisi. Mattia Longa e Chiara Burato tallonati da Andrea Zamboni e Lorena Zocca in classifica. Prossima tappa la 100 Km dei Forti sull’Alpe Cimbra (TN)

 

 

Trentino MTB è un challenge che rappresenta la passione dei bikers, dal primo dei campioni all’ultimo degli amatori. E così è stato anche alla Passo Buole Xtreme di Ala (TN), seconda sfida del circuito. I vincitori infatti sono stati due atleti del calibro di Roel Paulissen (campione del mondo marathon in ben due occasioni) e Maria Cristina Nisi, campionessa italiana in carica, ma a sfilare sul traguardo di Piazza San Giovanni si sono presentati anche centinaia di amatori, premiati da una splendida giornata di sole e dall’organizzazione impeccabile dei membri di Trentino MTB e della Società Ciclistica Ala.

Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

La seconda posizione di Mattia Longa alle spalle del compagno di squadra Paulissen fa balzare al comando del circuito il livignasco, con Andrea Zamboni subito secondo, Johannes Schweiggl terzo e Christian Pallaoro ottimo quarto, mentre la terza posizione ad Ala di Chiara Burato rinsalda una leadership che però vede l’atleta di San Bonifacio alle prese con l’altra biker scaligera Lorena Zocca, di poco staccata in graduatoria e seconda alla Passo Buole Xtreme. Terza assoluta Cristiana Tamburini, mentre è decima la campionessa dello scorso anno Simona Mazzucotelli, pagando l’assenza alla prima tappa in Val di Non.

Largo anche ai capitani di categoria, nell’ordine: Elia Andriollo (Junior), Mattia Longa (Open m.), Chiara Burato (Open f.), Marco Rosati (Elite Sport), Francesco Vaia (Master 1), Andrea Zamboni (Master 2) con Alessandro Forni unico a tenere la “scia” del perginese, Mauro Giovanetti (Master 3), la garanzia Stefan Ludwig (Master 4), Michele Di Geronimo (Master 5) e l’inarrestabile Piergiorgio Dellagiacoma per quanto riguarda i Master 6, mentre Andrea Zamboni e Lorena Zocca si confermano leader nella classifica degli scalatori, letteralmente imprendibili quando si tratta di “salire”, e il Vertical Team è in testa fra le società. Trentino MTB è ora in attesa della prossima tappa, la 100 Km dei Forti del 10 giugno a Lavarone.

Info: www.trentinomtb.com

 

IL CHALLENGE TRENTINO MTB NON SI FERMA, I PROSSIMI APPUNTAMENTI SONO:

100 KM DEI FORTI 10 giugno   |   DOLOMITICA BRENTA BIKE 1° luglio    |   VAL DI SOLE MARATHON 15 luglio   |   LA VECIA FEROVIA DELA VAL DE FIEMME 5 agosto   |   3TBIKE 26 agosto

 

CONCLUSE

VALDINON BIKE 6 maggio

PASSO BUOLE XTREME 20 maggio

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

INNSBRUCK 2018, ECCO GLI 8 AZZURRI PER LA PROVA IN LINEA: FUORI VISCONTI, C’E’ MOSCON

CondividiIl Commissario Tecnico, Davide Cassani, alla vigilia del raduno che la nazionale italiana terrà in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Codice AG Contatore rivista