SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKESfondo Assos
Assos Top
TOP Shimano
Home > Top News > TRENTINO MTB: SETTE BELLEZZE SUI PEDALI
La Partenza della 3TBIKE 2017

TRENTINO MTB: SETTE BELLEZZE SUI PEDALI

Condividi

Riparte il circuito più spettacolare dell’estate. Si parte il 6 maggio con la tradizionale “ValdiNon Bike” di Cavareno e si finisce ad agosto inoltrato con la “3TBIKE”

 

Trentino MTB riparte a pieno regime nel 2018 con sette magnifiche prove tutte da vivere, con il challenge ad aver aperto le iscrizioni già ad inizio anno.

La prima tappa sarà come consuetudine la “ValdiNon Bike” di Cavareno del 6 maggio, che regalerà una sontuosa cavalcata nella “terra delle mele” nonesa.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Confermata come seconda tappa la “Passo Buole Xtreme” dopo gli applausi riscossi nella scorsa stagione da new entry, che si disputerà il 20 maggio ad Ala. Contest “100 Km dei Forti” fra le fortificazioni della Grande Guerra domenica 10 giugno a Lavarone, mentre la “Dolomitica Brenta Bike” al cospetto delle Dolomiti di Brenta si svolgerà il 1° luglio a Pinzolo.

Trittico ‘da paura’ per la conclusione del challenge, con “Val di Sole Marathon” come quinta prova il 15 luglio a Malè, la storica “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” da Ora a Molina di Fiemme il 5 agosto e “3TBIKE” apoteosi conclusiva il 26 agosto.

Atleti impegnati alla ValdiNon Bike -foto Newspower.it

 

Tutte le sfide verranno anticipate dalle gare “Mini” per i giovani delle ruote grasse, ad eccezione della Mini 3TBike che si svilupperà il 15 agosto a Telve Valsugana.

Al momento dell’iscrizione al challenge si dovranno indicare sull’apposita scheda le gare a cui si intende partecipare, compresa la scelta dei percorsi (Classic – Marathon), altrimenti si verrà inseriti automaticamente nel tracciato più breve, il tutto entro e non oltre il 4 maggio.

Ma Trentino MTB non offre solamente sette manifestazioni uniche nel loro genere, con cui i bikers potranno mettersi alla prova dai primi giorni di maggio a fine agosto, ma anche sette località spettacolari nel cuore del Trentino.

La Val di Non, che darà vita alla “ValdiNon Bike”, è celebre per la produzione di mele, per la vividezza dei colori e per paesaggi che in primavera sono a dir poco affascinanti, per questo molti bikers, anche d’élite, scelgono gli sterrati nonesi per tornare in sella dopo il lungo break invernale. Dalla “terra delle mele” all’antico borgo alense di origine romana, crocevia di commerci e zone ricche di storia per essere state teatro degli scontri della Grande Guerra, ‘scontri’ ora fortunatamente solo sportivi grazie a Trentino MTB e alla “Passo Buole Xtreme” di Ala, che rappresenterà la naturale continuazione del challenge.

Ruote grasse protagoniste anche alla “100 Km dei Forti” di Lavarone, l’off-road cimbro metterà in bella mostra alcune fortificazioni austroungariche perfettamente conservate, una zona imponente e boschiva per bikers “forti” come il nome della gara. Ed i più tosti potranno completare anche il “1000Grobbe Bike Challenge”, composto dal percorso classic della 100 Km dei Forti valevole per Trentino MTB e dalle gare del weekend “Lavarone Bike” e “Nosellari Bike”.

immagini della Passo Buole Xtreme – foto Newspower.it

 

Gli scenari dolomitici si fanno sempre più imponenti e alla “Dolomitica Brenta Bike” la sensazione di trovarsi in montagna a respirare aria pulita si farà più forte che mai, tra Pinzolo e Madonna di Campiglio per la quarta prova di Trentino MTB sugli sterrati che “guardano” le Dolomiti di Brenta. Una “Dolomitica” che si sdoppierà portando due spettacolari percorsi, e questa è una delle tante novità della prossima stagione.

Luglio sempre più ‘caldo’ alla “Val di Sole Marathon” di Malè, una prova prelibata dal punto di vista tecnico, che lo scorso anno fu Campionato Italiano Marathon ed elesse Juri Ragnoli e Maria Cristina Nisi come re e regina delle ruote grasse in Italia. Da una prova prestigiosa ad una classica, fra Ora e Molina di Fiemme, la leggendaria “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”, la quale porterà a competere alcuni fra i migliori atleti d’Italia in una perfetta commistione fra vecchio e nuovo che regalerà certamente spunti interessanti. In Valsugana una “3TBIKE” ricca di novità ed anch’essa con due percorsi, fungerà nuovamente da chiusura di una stagione più competitiva che mai.

Le iscrizioni sono a disposizione dei bikers alle cifre cumulative (e comprensive di prima griglia di partenza) di 180 euro anziché 215 euro per le sette gare, 160 euro anziché 194 euro per competere in sei tappe, e 140 euro anziché 154 euro per cinque delle sette prove, tutte tariffe comprensive di gadget.

a cura della redazione iNBiCi magazine

BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

BIKE SHARING: OBIKE LASCIA ROMA, L’INCIVILTA’ RIMANE

CondividiOrmai la notizia è arrivata sulla bocca di tutti: Obike, il servizio di bike sharing …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *