SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > TRENTINO MTB SI PREPARA PER AGOSTO
trentino-mtb-si-prepara-per-agosto-jpg
TRENTINO MTB SI PREPARA PER AGOSTO

TRENTINO MTB SI PREPARA PER AGOSTO



Doppio appuntamento ad agosto per “Trentino MTB presented by crankbrothers”

Domenica 2 tocca a “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”

A fine mese si replica con la Val di Sole Marathon

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE

Scott pedala con il challenge trentino

 

 

In questo mese di luglio “Trentino MTB presented by crankbrothers” sta riposando, ma i bikers sono impegnati con i “compiti per le vacanze” visto che ad agosto l’apprezzata serie off road propone due appuntamenti da non perdere sugli sterrati trentini. Domenica 2 agosto a Molina di Fiemme sarà di scena una classicissima del pianeta bike marathon, “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” con la 19.a edizione caratterizzata da grandi novità nei chilometri finali, resi più movimentati da strappi ripidi e divertenti tornantini piazzati a ridosso della finish-line. A fine mese, domenica 30, ci si sposterà a Malé per la Val di Sole Marathon, gara tecnica e spettacolare fra sentieri e strade forestali del Parco Naturale Adamello Brenta e penultima frazione del challenge prima dell’epilogo di ottobre con la 3T Bike in Valsugana.

Lungo il percorso dell’antico trenino della Val di Fiemme rivedremo all’opera tanti protagonisti del circuito: i leader di categoria Lorena Zocca (Donne), Gabriele Depaul (Elite Sport), Ivan Degasperi (M1), Luca Zampedri (M2), Claudio Segata (M3), Michele Bazzanella (M4), Giuseppe Baricchi (M5) e Silvano Janes (M6) hanno già confermato la propria presenza il 2 agosto, con l’intento di spartirsi il ricco bottino di punti che la “Vecia Ferovia” mette in palio: si tratta, infatti, di una gara Jolly e tutti i punteggi ottenuti verranno aumentati del 20%.

 

Assieme a loro nei prossimi giorni si aggiungeranno anche i tanti élite che ogni anno la gara richiama a sé, così come la Val di Sole Marathon di fine mese. La granfondo di Malé, alla 3.a edizione nel 2015, ha già conquistato i cuori degli appassionati grazie al percorso tecnico ed emozionante sugli sterrati della Val di Sole. La prova di domenica 30 agosto offre ai bikers una doppia variante di tracciato: il morbido “classic” da 35 km e 1500 metri di dislivello ed il tosto “marathon” di 61 km e 2700 metri di dislivello, caratterizzato dalla lunga ascesa al Rifugio Orso Bruno a 2147 metri di quota. In entrambi i fine settimana non mancheranno poi le gare riservate ai bambini e le iniziative di contorno destinate a bikers e accompagnatori che completano la ricca offerta di Trentino MTB.

Il circuito, oltre che attirare sugli sterrati trentini migliaia di bikers di tutta la penisola, è apprezzato anche dalle aziende leader del settore come Scott, un marchio che ha scritto la storia delle ruote artigliate in tutto il mondo: “Circuiti come Trentino MTB sono l’ideale per quanto concerne la visibilità nei diversi territori – spiegano i responsabili del marketing della nota casa ciclistica – e bisogna fare i complimenti agli organizzatori di Trentino MTB. Ogni anno organizzano un challenge di livello che siamo felici di poter supportare”.

 

Per tutte le informazioni e le immagini più spettacolari delle prove di “Trentino MTB presented by crankbrothers” basta accedere al sito www.trentinomtb.com e alla pagina Facebook di Trentino MTB.

 

 

 

TrentinoMTB
     

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *