SFONDO COSMOBIKESfondo Assos SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > TRENTO OSPITA THE ORIGINAL TOUR TRANSALP, DOMANI CICLISTI IN PIAZZA DANTE

TRENTO OSPITA THE ORIGINAL TOUR TRANSALP, DOMANI CICLISTI IN PIAZZA DANTE

Condividi

The Original Tour Transalp – la traversata delle Alpi in bicicletta. Il 28 giugno arrivo dei corridori nel cuore di Trento – ultima tappa il 30 giugno. Da Crespano del Grappa a Trento completando 149.75 km e 3.120 metri di dislivello. Florian Vrecko e Nils Kessler si portano a casa la tappa odierna.

 

 

The Original Tour Transalp a Trento nella giornata di domani, con arrivo previsto dei primi atleti alle ore 12.30 circa in Piazza Dante. La gara amatoriale fra le Alpi di 827.7 chilometri e 17.797 metri di dislivello è uno spettacolo unico di fatica, che si aggiunge ad un’annata da incorniciare per la città trentina fra Trento Smart City, Trento Film Festival, l’Adunata nazionale degli Alpini, il Giro d’Italia e il Festival dell’Economia, proseguendo poi con la mitica “La Leggendaria Charly Gaul” accompagnata dalla cronometro di Cavedine e da “La Moserissima”, dal 6 all’8 luglio.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

La quarta tappa del Tour Transalp di 104 km e 2317 metri di dislivello, da Fiera di Primiero a Crespano del Grappa, ha evidenziato le doti del Team Strassacker composto da Florian Vrecko e Nils Kessler, il quale ha impiegato poco più di tre ore per completare il percorso che vedeva affrontare anche il Monte Grappa. Per la “mixed category” primo successo per Yvonne Margraf e Roger Nachbur, mentre fra le donne si sono imposte le incontenibili del Dutch Express Linda Stuurman e Carla Mellema. In testa al Tour ci sono ora i grandi favoriti per il successo finale, partiti in sordina, Frederic Glorieux e Bob Michels, con Daniel Pechtl e Thomas Gschnitzer alle spalle dei belgi. Linda Stuurman e Carla Mellema sono invece atlete inossidabili al femminile, mentre in pochi sembrano poter impensierire Günther Flatscher ed Anna Kiesenhofer fra i “misti”.

I corridori ripartiranno domani da Crespano del Grappa alla volta della città di Trento, completando ben 149.75 km e 3.120 metri di dislivello dopo aver affrontato i valici di montagna come il Valbona, Passo Coe, Passo Sommo e Passo della Fricca. Quattro passi da affrontare fanno di questa quinta tappa un “osso duro” per chiunque: “This is the most extraordinary route of the Tour Transalp 2018”, afferma il comitato organizzatore coadiuvato dal lavoro dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi nell’allestimento della tappa tridentina. Folgaria, Lusern e Lavarone rappresenteranno dei significativi intermezzi, fra le fortificazioni belliche e panorami che ripagheranno di ogni fatica sui pedali, lasciandosi il silenzio dei boschi alle spalle prima di giungere nel cuore medievale di Trento.

Info: www.tour-transalp.de

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

CICCANTI E SORGI VINCONO LA POINT TO POINT PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

CondividiSi è chiusa domenica a San Felice Circeo, in provincia di Latina, la stagione agonistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *