MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

TRICOLORI ALLIEVI. ANDREA VIOLATO E FRANCESCA BARALE SONO I NUOVI CAMPIONI ITALIANI A CRONOMETRO


Grandi prestazioni nella seconda giornata e corse combattute…

Si è tenuto oggi il campionato italiano a cronometro riservata alla categoria allievi uomini e donne con partenza e arrivo a Capezzano Pianore su un percorso di 10,10 km piuttosto tecnico ma pianeggiante.

Alle ore 9:30 si sono presentate al via 33 atlete con grandi prospettive per il futuro, il meglio del panorama italiano nella disciplina della cronometro. Fattore condizionante la gara il gran caldo, che fin dalle prime ore del giorno ha imperversato, mettendo a dura prova le ragazze. Corsa combattuta come si immaginava, in cui il distacco si è contato sul filo dei centesimi di secondo.

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

Vince una delle favorite Francesca Barale del Team Pedale Ossolano con un tempo strepitoso 14’ e 22” alla media di 43,00 km/h circa. A 28” Martina Sanfilippo del Team Pink VO2 e a soli 7 centesimi Emma Redaelli Valcar Cylance Cycling.  Peccato per Eleonora Ciabocco del Team Di Federico vittima di una foratura durante il percorso e costretta a ritirarsi per aver compromesso la prestazione.

“Percorso scorrevole – parla la neo campionessa italiana – con diverse curve iniziali ma idoneo alle mie caratteristiche, mi è piaciuto molto. A questo punto faccio un pensiero alla convocazione per la maglia azzurra per i giochi olimpici giovanili di Baku … Prossimo appuntamento agli italiani su strada che si terranno sabato prossimo a Chianciano Terme …” potrebbe arrivare il bis. Martina Sanfilippo si dichiara soddisfatta ma lancia la sfida agli italiani su strada: ”Sono molto contenta per la prestazione di oggi, tanto caldo e strade strette, ma mi sono trovata a mio agio sul percorso. A questo punto il mio obiettivo di stagione diventano i campionati italiani su strada piuttosto adatti alle mie caratteristiche.”

Nel pomeriggio la gara dei maschi ha confermato una gara ricca di suspence tanto da rimanere aperta fino agli ultimi corridori. Il caldo ha colpito durante anche nel pomeriggio anche se l’umidità è stata attenuata da un po’ di brezza.

Vince uno dei favoriti della vigilia Andrea Violato del team ACD Monselice con il tempo di 12’55” alla media straordinaria di 46 km/h circa. Secondo posto, ma a lungo in testa, Stefano Cavalli del Veloclub Bassano staccato di 10”, mentre al terzo posto a soli 95 centesimi di secondo Dario Belletta del Team Busto Garolfo.

Entusiasta della vittoria il neo campione italiano “Mi davano per favorito ma nelle ultime settimane non ero stato proprio bene e temevo in partenza sulla mia condizione. Ho dato tutto e ci siamo giocati il titolo sul filo di lana”. Cavalli ha mostrato all’arrivo tutta la sua stanchezza, avendo dato il massimo “E’ stato un percorso piuttosto duro dovuto al grande caldo, molto tecnico nella prima parte e poi da spingere a tutta nella parte finale. Sono contento della mia prestazione adesso penso agli italiani.”

Sul percorso anche Silvia Epis responsabile tecnico delle categorie giovanili a cui la prova di oggi serve a fornire indicazioni preziose per le prossime convocazioni. “Il percorso è idoneo per trarre giuste informazioni sugli atleti papali alla maglia e valutare il loro stato di forma, perché alterna tratti tortuosi dove è richiesta la capacità di saper condurre il mezzo a tratti scorrevoli dove è necessario saper sviluppare velocità. A domani le convocazioni per Baku, ma chiaramente non posso fare nomi”.

Il Presidente del S.C. Corsanico ha parole di elogio per la macchina organizzativa: “Siamo felici per come è andata anche la seconda giornata di gara. Un plauso va a tutti volontari, ai gruppi Asa, alle forze di pubblica sicurezza di Camaiore e Massarosa. In particolare la nostra riconoscenza va alla Misericordia di Capezzano Pianore, che si è prodigata sotto tutti gli aspetti organizzativi compreso la parte ristoro per le società e i volontari lungo il percorso. Grazie all’Amministrazione di Camaiore perché ha svolto un lavoro eccezionale insieme alla Polizia Municipale.”

Domani venerdì 28 giugno si replica a Capezzano Pianore sullo stesso percorso con le gare riservate alla categoria Juniores uomini e donne. Si parte domattina alle ore 09:30 con le ragazze mentre la prova maschile prevede la partenza alle ore 14:30 su un percorso di 20,50. Anche domani si prevedono corse tirate sul filo dei secondi e un grande spettacolo.

 

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *