LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > TUTTI A CACCIA DELLA VICENZA-BIONDE, DOMANI SI CORRE LA 74^ EDIZIONE
foto del podio della Vicenza-Bionde 2017 -Photo Riccardo Scanferla

TUTTI A CACCIA DELLA VICENZA-BIONDE, DOMANI SI CORRE LA 74^ EDIZIONE

Mancano ormai meno di 24 ore al via della 74^ edizione della Vicenza-Bionde e, grazie al lavoro della segreteria organizzativa dell’Us Bionde, va delineandosi il parterre dei pretendenti al successo nella regina delle classiche in linea riservate agli elitè-under 23.

Sarà un plotone decisamente folto quello che prenderà il via domenica alle 14.00 da Breganze per affrontare i 173 chilometri in programma che collegheranno Breganze e Bionde di Salizzole attraversando le province di Vicenza e Verona.

Dopo i successi conquistati dai veronesi Riccardo Minali (2016) e Mattia De Mori (2017) tutti i fari saranno puntati, ancora una volta, sugli atleti scaligeri: grande attesa per il vincitore uscente in forza alla Delio Gallina Colosio che, in caso di arrivo allo sprint, avrà la possibilità di conquistare una storica doppietta.

Ad insidiare De Mori, però, ci saranno anche i veronesi Giovanni Lonardi (Zalf), vincitore in stagione della Popolarissima, Gianmarco Begnoni (Viris Vigevano) che lunedì si è imposto sul circuito di Bagnolo di Nogarole Rocca (Vr), dimostrando di avere un’ottima condizione fisica e la coppia della Colpack formata da Carloalberto Giordani ed Enrico Zanoncello sempre piazzati in questo avvio di stagione. Ad infoltire il lotto dei favoriti ci saranno anche l’esperto venezuelano Luis Antonio Gomez Urosa (Work Service Videa), già più volte piazzato sul traguardo di Bionde e il padovano Moreno Marchetti (Petroli Firenze Hopplà) che dopo aver collezionato tre successi in stagione è alla ricerca di una conferma di prestigio.

DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Ma l’arrivo allo sprint, come sempre alla Vicenza-Bionde, non è affatto scontato: sfruttando le rampe della Priabona e, soprattutto, dell’inedita scalata al Monte Tabor, saranno in molti ad avere la possibilità di anticipare un eventuale arrivo a ranghi compatti. Tra questi, senza dubbio, gli esperti Gianluca Milani (Zalf), Andrea Toniatti (Colpack) e Nicolò Rocchi (Viris) ma anche i sempre combattivi ragazzi britannici dello Zappi’s Racing Team e gli sloveni Nik Cemazar e Jaka Primozic (KK Kranj). Le sorprese, però, potrebbero arrivare anche dal circuito finale di Bionde di Salizzole che dovrà essere affrontato per ben cinque volte prima di incoronare il vincitore di giornata: questo il terreno ideale per i finisseur del calibro del trevigiano Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli) e del danese Rasmus Iversen (General Store bottoli) che già si sono messi in luce in diverse occasioni ma che sono ancora alla ricerca della prima zampata vincente del 2018.

“Domenica sarà un gran bello spettacolo da vedere” ha anticipato il presidente dell’Us Bionde, Filippo Scipioni. “Il nuovo tracciato in linea e l’alta qualità degli atleti al via promettono fuochi d’artificio: sarà una gara apertissima ed incerta fino all’ultimo metro, come nella migliore tradizione della Vicenza-Bionde. Non posso far altro che invitare tutti a venire lungo le strade che attraverseremo per incitare i ragazzi in gara e per assistere alla corsa. Ci tengo a ringraziare i tantissimi volontari che saranno impegnati lungo il percorso per garantire la sicurezza dei corridori, le istituzioni e le forze dell’ordine che ci hanno appoggiato e che ci accompagneranno oltre che tutti gli amici che con generosità ci sostengono e ci spronano a fare ogni anno di più: su tutti una menzione particolare va a Fendt, Vicentini Carni, Ruggeri Spumanti, Banca Veronese, Forigo, Auto Vighini e Morelato” ha concluso Scipioni.

Una giornata di grande ciclismo in onore della storia e del prestigio della Vicenza-Bionde che, anche quest’anno, potrà essere seguita in diretta testuale a partire dalle 13.30 sulle pagine di www.ciclismoweb.net. Il fitto programma della Vicenza-Bionde che si aprirà al mattino con la prova riservata agli esordienti la cui organizzazione sarà curata dal Gs Luc Bovolone, entrerà nel vivo con il via ufficioso programmato per le 14.00; alle 16.30 il gruppo dei migliori di giornata è atteso all’entrata sul circuito finale mentre l’epilogo è previsto verso le 18.00.

Al seguente indirizzo è disponibile il video trailer di presentazione della 74^ Vicenza-Bionde:

Il percorso:
Breganze, Molina di Malo (Km 0), Malo, Priabona, Castelgomberto, Trissino, Montecchio Maggiore, Alte Ceccato, Montebello, San Bonifacio, Soave, Cazzano di Tramigna, Loc. Monte Tabor, Illasi, Caldiero, Vago di Lavagno, Zevio, Palù, Oppeano, Bovolone, Salizzole, Bionde. Indi circuito cittadino da ripetere 5 volte. Totale: 173 km.

Il programma:
Ore 9.00 – Bionde: partenza 4° Giro delle Frazioni – Gara Esordienti
Ore 12.30 – Breganze: apertura foglio firma
Ore 14.00 – Breganze: partenza ufficiosa
Ore 14.10 – Molina di Malo: partenza ufficiale
Ore 16.30 – Bionde: primo passaggio sul rettifilo d’arrivo
Ore 18.00 – Bionde: arrivo
Ore 18.15 – Bionde: premiazione protocollare

Le 27 squadre e i principali iscritti *:
General Store bottoli (Irvesen e Rocchetta)
Zalf Euromobil Désirée Fior (Lonardi e Dainese)
CyberTeam (Cenghialta)
Work Service F. Coppi Gazzera (Baseggio e Gomez Urosa)
Delio Gallina Colosio (Tagliani e De Mori)
Iseo Serrature (Zambelli e Baldo)
Viris Vigevano (Begnoni e Rocchi)
Team Colpack (Giordani e Zanoncello)
Cycling Team Friuli (Pessot e Ferronato)
Petroli Firenze Hopplà Maserati (Marchetti e Fedrigo)
Biesse Carrera Gavardo (Moro e Rastelli)
Team Palazzago (Colnaghi e Ippolito)
Beltrami TSA Argon 18 (Cazzola)
Fly Cycling Team
Sissio Team
Northwave Cofiloc
Gaiaplast Bibanese
Cycling Team Valcavasia
Biotraining Cycling Team
Garlaschese
Trentino Cycling Team
Vc Cremonese
Sc Valle Seriana
Pedale Scaligero
Named Sport
KK Kranj – Slovenia – (Cemazar e Primozic)
Nazionale Ucraina
Zappi’s Racing Team – Gran Bretagna

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

TREK-SEGAFREDO, MOSCHETTI COSTRETTO AL RITIRO MA NULLA DI ROTTO PER LUI

Matteo Moschetti non ce la fa: il giovane talento italiano della Trek-Segafredo non sarà al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *