SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > U.23. AFFINI È CAMPIONE EUROPEO A CRONOMETRO
Edoardo Affini (Italy) - photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2018

U.23. AFFINI È CAMPIONE EUROPEO A CRONOMETRO


Impresa straordinaria del corridore di Buscoldo che conquista il titolo continentale nella prova contro il tempo a Brno. Ora non ci sono più scuse: merita di approdare tra i professionisti

BRNO (Repubblica Ceca). Un fenomeno. Non ci sono altre parole per descrivere Edoardo Affini. Il corridore di Buscoldo ha compiuto l’ennesimo miracolo della sua carriera. Sua la medaglia d’oro ai campionati europei Under 23 nella cronometro. Una prova maiuscola quella di Affini, partito con il dorsale numero uno e quindi con i favori del pronostico. Ma vincere non è mai scontato, soprattutto quando di fronte hai i migliori della specialità. Ma Affini in questo momento è irraggiungibile: dopo la maglia rosa nella prima tappa al Giro, dopo l’accoppiata strada-crono ai campionati italiani e dopo l’oro ai Giochi del Mediterraneo ecco arrivare un titolo che rende la stagione di Edoardo ancora più incredibile. A Brno, nella prova a cronometro riservata agli Under 23, ha fatto la voce grossa, dominando in lungo e in largo. Alle sue spalle, con un distacco di 26 secondi, si è piazzato lo sloveno Izidor Penko. Bronzo (32 secondi di ritardo) per l’austriaco Markus Wildauer.

 

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Non è la prima volta che Affini veste la maglia di campione europeo. Era già successo quattro anni fa: nel 2014 infatti Affini aveva dominato la gara di Nyon nella categoria Juniores (anche se in quel caso era la gara su strada). Chiaramente il risultato di oggi è ancora più prestigioso: non ci sono più scuse per le squadre professionistiche. Affini merita di passare nel giro che conta e di misurarsi con i big. Al momento l’atleta mantovano è tesserato per la Seg Racing Academy (squadra olandese).

 

fonte Andrea Gabbi gazzettadimantova

Condividi
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

TOUR DE FRANCE 2019, YATES CONCEDE IL BIS – ALAPHILIPPE IN DIFFICOLTA’

Simon Yates cala la doppietta sui Pirenei. Dopo aver vinto la frazione di giovedì il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *