Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKESFONDO INTERNAZIONALI D\'ITALIASFONDO ASSOS
sabato , 26 maggio 2018
Inbici Top Challenge
Assos Top
TOP Shimano
Ciclo Promo Componentes TOP
Home > Tutti gli Articoli > UAE TEAM EMIRATES: KRISTOFF E RUI COSTA LE STELLE AL TOUR OF OMAN

UAE TEAM EMIRATES: KRISTOFF E RUI COSTA LE STELLE AL TOUR OF OMAN

Condividi

La formazione emiratina sarà di scena ancora in Medio Oriente dal 13 al 18 febbraio

 

Dopo il Dubai Tour, l’UAE Team Emirates sarà attesa da un secondo appuntamento nel Medio Oriente, ovvero il Tour of Oman (13-18 febbraio).

Le punte della formazione emiratina saranno Alexander Kristoff (7 tappe vinte in carriera in Oman) e Rui Costa (2° in classifica generale nel 2017).

BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
Banner Dentro Notizia - LARM
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP

Debutti stagionali per Durasek e Niemiec.

Il percorso del Tour of Oman proporrà un’alternanza di tappe per velocisti, per finisseur e per scalatori: la frazione regina sarà la 5^, con arrivo in salita a Jabal Al Akhdhar.

 

I direttori sportivi Mario Scirea (Italia) e Bruno Vicino (Italia) avranno a disposizione i seguenti 7 atleti:

– Rui Costa (Portogallo)

– Kristijan Durasek (Croazia)

– Roberto Ferrari (Italia)

– Alexander Kristoff (Norvegia)

– Marco Marcato (Italia)

– Przemyslaw Niemiec (Polonia)

– Oliviero Troia (Italia)

 

Alexander Kristoff: “Il Tour of Oman rappresenterà il secondo appuntamento della mia serie di gare in Medio Oriente, ponendosi tra il Dubai Tour e l’Abu Dhabi Tour.

Ho una buona tradizione di risultati positivi in Oman, con sette successi di tappa, mi piacerebbe continuare a ottenere soddisfazioni in una gara che mi si addice.

Sarà un’occasione interessante anche per perfezionare gli automatismi con Marcato, Troia e Ferrari, corridori in grado di darmi un ottimo supporto nell’approccio agli sprint”.

 

Rui Costa: “Nel 2017, il Tour of Oman è stato un passaggio fondamentale per giungere alla vittoria dell’Abu Dhabi Tour.

Spero di poter essere competitivo anche quest’anno, anche se, al ritorno dall’Australia, non sono riuscito ad allenarmi in maniera perfetta per alcuni giorni a causa di un raffreddamento”.

 

Banner dentro Notizia Assos
Banner Dentro Notizia - LARM
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

GRAN FONDO DEL CAPITANO: TRA EREMI E FORESTE

CondividiIl 10 giugno si celebra la nona edizione della manifestazione di Bagno di Romagna. Come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *