Sfondo Assos SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > UNGHERIA : HOLLER CONCEDE IL BIS, BELLETTI VINCE LA CORSA

UNGHERIA : HOLLER CONCEDE IL BIS, BELLETTI VINCE LA CORSA

Condividi

È di poco fa il successo finale di Manuel Belletti nella corsa magiara che si è chiusa con l’ultima tappa, la quinta, da Kazincbarcika a Kazincbarcika di 128 chilometri.

Al velocista romagnolo, sempre ben supportato dalla squadra, è bastato chiudere nelle avanguardie del gruppo (19° nella frazione vinta dal tedesco Holler), senza prendere troppi rischi in una volata segnata anche da una caduta di alcuni corridori all’ultima curva. Belletti in classifica generale ha chiuso con 25” di vantaggio sul polacco Kamil Malecki della Ccc e 28” sull’italiano Paolo Totò della Sangemini. Belletti, oltre alla maglia gialla di leader della generale, in Ungheria vince anche la maglia verde della classifica a punti, dove ha preceduto Matteo Moschetti della Polartec Kometa. In generale hanno chiuso al 9° e 10° posto gli altri due Androni Giocattoli Sidermec Fausto Masnada e Matteo Spreafico.

 

Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Per l’Androni Giocattoli Sidermec, guidata in ammiraglia al Tour de Hongrie da Giovanni Ellena, è la 24ª vittoria stagionale; per Belletti, che già aveva vinto una tappa in questo Giro d’Ungheria, è il terzo successo del 2018. Proprio il 32enne romagnolo al termine della frazione odierna, prima di salire sul podio per le premiazioni, non ha nascosto tutta la sua soddisfazione: «Sono molto contento. È il primo giro a tappe che vinco e per me è molto importante. Oggi ho preferito non rischiare, tenevo troppo al successo. La squadra è stata molto brava in questi giorni e devo ringraziare tutti. I velocisti come me hanno poche occasioni di vincere una gara a teppe e per questo credo che il Giro d’Ungheria resterà sempre tra i ricordi più belli». Belletti, che fa certo felice più d’altri il patron di Sidermec e secondo sponsor del team Pino Buda, romagnolo come lui, in questo Giro d’Ungheria ha centrato un primo, tre secondi e un terzo posto nelle diverse tappe, in pratica andando sempre sul podio tranne nell’ultima frazione.

Molto soddisfatto anche il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio: «Complimenti a tutta la squadra e in particolare a Manuel che merita questo successo. Sono contento perché due anni fa per incomprensioni reciproche le nostre strade si erano divise e ora che Manuel è ritornato con noi sta affrontando un’ottima stagione».

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

ÉLITE-UNDER 23. COPPA MESSAPICA: DOMANI SI CORRE LA LA 59^EDIZIONE

CondividiA Ceglie Messapica, grazie agli sforzi del GSC Orazio Lorusso, fervono gli ultimi preparativi per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Codice AG Contatore rivista