GSG.COM  SKIN BANNER
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP
valenciana-10-jpg

VALENCIANA



Si parla belga nell’ultima tappa della Volta a la Comunitat Valenciana 2016.

 

Ad imporsi sul traguardo di Valencia dopo 120 chilometri di corsa è infatti Stijn Vandenbergh che beffa il gruppo con una bella azione nel finale.

SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

 

Il portacolori della Etixx – QuickStep, la cui ultima vittoria risaliva al 2007, è scattato a 6 chilometri dal traguardo insieme a Mirco Maestri (Bardiani – CSF) staccando poi il corridore italiano ed imponendosi in solitaria. Alle spalle del belga si piazza in volata il vincitore della terza tappa Dylan Groenewegen (Lotto NL – Jumbo), mentre il podio viene completato da Raymond Kreder (Roompot Oranje Peloton) con Nacer Bouhanni (Cofidis) quarto. Non cambia la classifica generale con la vittoria finale di Wout Poels (Sky) davanti Luis Leon Sanchez (Astana) e Beñat Intxausti (Sky).

 

Quella di oggi è stata una tappa molto movimentata condizionata dal forte vento e dalle andature elevate. Ci sono voluti 40 chilometri prima che partisse la fuga buona con Mikel Iturria (Euskadi), Victor De La Parte (CCC Sprandi), Roman Maikin (RusVelo), Kevin Van Melsen (Wanty-Groupe Gobert), Andre Gonçalves (Caja Rural), Jesus Del Pino (Burgos BH) e Huub Duyn (Roompot). Le alte andature e l’inizio della salita verso l’Alto de Oronet hanno però tarpato le ali ai fuggitivi che non hanno mai guadagnato più di 1’20” sul gruppo degli inseguitori. Anzi, poco dopo il GPM, vinto da De La Parte, i battistrada, che nel frattempo avevano perso per strada Maikin e Gonçalves ma guadagnato Jésus Herrada (Movistar), potevano contare su di un margine non superiore ai 10 secondi. A questo punto non c’è più margine di manovra e a 46 chilometri dal traguardo il gruppo torna compatto. Katusha, Sky e Cofidis si alternano ora in testa al gruppo fino allo scatto decisivo di Vandenbergh che scombina i piani dei velocisti.

 

ORDINE D’ARRIVO

 

Nome    Naz.       Team     Età         Tempo

1             Stijn VANDENBERGH       BEL        EQS        32          2:12:25

2             Dylan GROENEWEGEN   NED       TLJ         23          +0

3             Raymond KREDER            NED       ROP       27          +0

4             Nacer BOUHANNI           FRA        COF       26          +0

5             Jonas VANGENECHTEN  BEL        IAM       30          +0

6             Alexander PORSEV           RUS       KAT        30          +0

7             Sonny COLBRELLI            ITA         BAR       26          +0

8             Matti BRESCHEL               DEN       CPT        32          +0

9             Nicola RUFFONI               ITA         BAR       26          +0

10          Eduard PRADES REVERTE              ESP        CJR        29          +0

 

CLASSIFICA GENERALE

               Nome    Naz.       Team     Età         Tempo

1             Wouter POELS   NED       SKY        29          14:15:51

2             Luis Leon SANCHEZ GIL  ESP        AST        33          +46

3             Benat INTXAUSTI ELORRIAGA     ESP        SKY        30          +56

4             Jon IZAGUIRRE INSAUSTI              ESP        MOV      27          +1:01

5             Javier MORENO BAZAN  ESP        MOV      32          +1:10

6             Fabio ARU           ITA         AST        26          +1:26

 

 

Riccardo Zucchi

SpazioCiclismo

2
     

KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *