SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > VENETO MTB TOUR
veneto-mtb-tour-22-jpg

VENETO MTB TOUR


Sarà la mitica Prosecchissima a mescolare le carte del circuito Veneto. Dopo due tappe in pianura ora tocca agli scalatori.

 

Venezia protagonista sin qui al Veneto MTB Tour, ora tocca alla prima delle due tappe trevigiane: la Prosecchissima.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Ricordiamo che la grande novità del 2014 sta nell’ entrata de: La Terre Rosse, che porta ad otto le tappe del circuito Cenerentola del Veneto, ma che si sta ricavando un suo importante spazio nel panorama delle ruote grasse.

Prosecchissima, quindi, gara che apporterà novità sul percorso e che rimescolerà le carte nelle dinamiche di circuito.

Dopo due tappe veneziane in pianura, dove i passisti hanno potuto dire la loro, ora toccherà ai bikers completi, quelli che sanno spingere in salita e guidare in discesa. Staremo a vedere cosa succederà dopo la terza tappa del circuito.

Intanto ricordiamo che i primi 5 bikers di ogni categoria avranno posto nelle primissime griglie di partenza, come da regolamento del circuito

Per verificare la posizione basterà cliccare nella pagina www.venetomtbtour.it o nella pagina face book dedicata, ecco comunque il link: www.trevisomtb.it/public/contenuti

In queste ore si stanno risolvendo alcuni problemi tecnici nel sito.

 

Tutto pronto quindi per Miane e la Prosecchissima, tutto pronto per un’altra avventura nel Veneto MTB Tour 2014

partenza prosecchissima 2013 cr
     

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

TOUR DE TAIWAN: LONARDI SI AGGIUDICA L’ULTIMA TAPPA, PRIMA VITTORIA TRA I PROFESSIONISTI PER IL VERONESE

Giovanni Lonardi vince la quinta e ultima tappa del Tour de Taiwan, sul podio anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *