GSG.COM  SKIN BANNER
FINISH LINE CICLO PROMO BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP

COME VERNICIARE BICI CON EFFETTI SPECIALI


Nell’ambito delle bici moderne, le innovazioni, le tecnologie e i prezzi seguono. Lo stesso vale per la vernice per bici che si adatta all’aumento della gamma di offerte.

Rispetto al mercato dell’auto, nel quale abbiamo delle vernici classiche applicate su auto che valgono centinaia o milioni di euro, nel mondo della vernice per bici è presente una maggiore audacia e creatività, con l’utilizzo delle vernici esotiche delle “a effetti speciali”.

Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
KTM AERO BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS

Ovviamente sulla superficie ridotta di un telaio di una bici ci si può permettere la realizzazione di una vernice a effetti che vale centinaia di euro al litro, in quanto 250 ml sono sufficienti per verniciare una bici.

Infatti, le superfici tubulari di un telaio di una bici sono particolarmente adatte agli effetti iridescenti e di cambiamento cromatico a seconda delle angolazioni d’osservazione. D’altra parte, verniciare una bici con vernici camaleonte o olografiche, ad esempio, resta alla portata del grande pubblico.

Le conoscenze basiche per verniciare una bici sono abbastanza semplici, ma le trappole, ovvero le reazioni, le macchie, le bolle o i distacchi sono numerosi per l’applicatore principiante e il professionista co poca pazienza e cura.

Le tappe basiche per applicare una vernice per bici

Le tappe principali per verniciare correttamente una bici sono:

– la preparazione del supporto (Sgrassatura, levigatura* , lavaggio e asciugatura) dopodiché applicazione in alcuni casi solamente di un appretto specifico livellante o aderente.

Quando si vernicia una bici non è consigliato effettuare il decapaggio del telaio: la levigatura deve essere leggera con una carta 500 e serve soltanto per permettere l’aderenza.

– la verniciatura della bici o le vernici, se c’è sovrapposizione di colore grazie all’utilizzo di adesivi di mascheramento Frisket adatte per la vernice per bici.

– il trasparente : è la tappa finale obbligatoria che serve a proteggere la vernice per bici e conferire la brillantezza ( o l’effetto mat a seconda della scelta di ognuno).

Le principali vernici a effetti di cambiamento cromatico 

Si chiamano « camaleonte » : creano un effetto un effetto visivo di cambiamento cromatico a seconda dell’angolo d’osservazione. Alcuni colori camaleonte per bici mostrano 2 colori e altri fino a 6 colori.

Esistono diverse qualità di camaleonte, con una gamma molto accessibile a livello di prezzo che crea eccellenti risultati e una gamma « Extrem » che declina una serie di colori molto intensi  con i cambiamenti di tinte molto radicali.

Qualche altra vernice a effetti utilizzata per i telai bici

Una delle rifiniture speciali più apprezzate e rappresentive di un salto tecnologico enorme nel mondo delle vernici e quella che si chiama olografica. Questa vernice grigia metallizzata produce sotto una luce diretta degli effetti iridescenti con colori dell’arcobaleno, frammentando la luce.

Esistono altri effetti come i fluorescenti o i fosforescenti ad esempio, o anche i « Candy » che sono delle tinte trasparenti e luminose.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER NEWS 5

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *