MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
vuelta-45-jpg

VUELTA



Chris Froome è il vincitore della Vuelta a Espana 2017: il britannico in forza al Team Sky si aggiudica il secondo Grand Tour consecutivo, salendo sul gradino più alto del podio completato da Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin). Ultima tappa a Matteo Trentin (Quick Step Floors), al poker personale.

 

L’ultimo giorno è tempo della passerella finale di Madrid, e che passerella! C’è tempo dei brindisi e dei festeggiamenti, ma è corsa vera. Tutte le maglie sono ormai assegnate eccetto una, quella verde: la indossa il leader della generale, ma vuole strappargliela Matteo Trentin, che ha bisogno di guadagnare punti al traguardo intermedio e poi di vincere sulla linea d’arrivo.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

Froome gliela lascia prendere all’italiano? No, dal momento che il britannico si impegna anche al traguardo volante per onorare al meglio ogni chilometro della corsa. In questa circostanza, però, non fa problemi l’alfiere azzurro a prendere i quattro punti, concentrando poi tutte le energie sul gran finale.

Prima di arrivare all’epilogo, tuttavia, non mancano i tentativi di fuga, come quello portato avanti dal terzetto formato da Alberto Rui Costa (UAE Team Emirates), Alessandro De Marchi (Bmc) e Nicholas Schultz (Caja Rural – RGA). Interessantissimo questo tentativo, ma il loro vantaggio resta sempre molto esiguo e ai meno sei chilometri alla conclusione si attua il riassorbimento.

Poi è finalmente volata. Quick Step Floors a tutta nelle ultimissime fasi: grande il lavoro della formazione belga, grandissimo quello di Matteo Trentin, troppo forte per gli altri. È poker personale per il ventottenne di Borgo Valsugana, sicuramente il grande personaggio di questa Vuelta negli arrivi parziali. Alle sue spalle arrivano il francese Lorrenzo Manzin (FDJ) e il danese Soren Kragh Andersen ( Sunweb).

E la maglia verde? Trentin fa il suo dovere, ma l’undicesimo posto di uno spietato Froome, che disputa la volata, vale a quest’ultimo anche la classifica a punti per sole due lunghezze di vantaggio sull’italiano. Il britannico fa man bassa di maglie: rossa della classifica generale, verde di quella a punti e bianca della gran combinata. Soltanto il nostro Davide Villella (Cannondae-Drapac) riesce ad impadronirsi della quarta, quella a pois dei GPM.

Dopo l’arrivo, un giro d’onore per la Trek-Segafredo e Alberto Contador, che dà l’addio al ciclismo agonistico dopo averci regalato le ultime emozioni appena poche ore fa sull’Angliru.

 

ORDINE D’ARRIVO

 

1.    ITA TRENTIN Matteo    19    QUICK – STEP FLOORS    03h 06′ 25”    B : 13”        

2.    FRA MANZIN Lorrenzo    167    FDJ    03h 06′ 25”    B : 06” + 00′ 00”

3.    DEN KRAGH ANDERSEN Søren    68    TEAM SUNWEB    03h 06′ 25”    B : 04”  + 00′ 00”

4.    BEL VAN ASBROECK Tom    99    CANN. DR.PROF. CYCLING TEAM   03h 06′ 25”+ 00′ 00”

5.    ESP GARCIA CORTINA Ivan    154    BAHRAIN – MERIDA    03h 06′ 25”   + 00′ 00”

6.    DEN NIELSEN Magnus Cort    44    ORICA – SCOTT    03h 06′ 25”     + 00′ 00”

7.    BEL VANBILSEN Kenneth    189    COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS  03h 06′ 25”+ 00′ 00”

8.    ITA MODOLO Sacha    125    UAE TEAM EMIRATES    03h 06′ 25”    + 00′ 00”

9.    GER SCHWARZMANN Michael    79    BORA – HANSGROHE    03h 06′ 25”   + 00′ 00”

10.    NOR HOELGAARD Daniel    163    FDJ    03h 06′ 25”       + 00′ 00”

 

CLASSIFICA FINALE

 

1.    GBR FROOME Chris    21    TEAM SKY    82h 30′ 02”    

2.    ITA NIBALI Vincenzo    151    BAHRAIN – MERIDA    82h 32′ 17” + 02′ 15”

3.    RUS ZAKARIN Ilnur    101    TEAM KATUSHA ALPECIN    82h 32′ 53”  + 02′ 51”

4.    NED KELDERMAN Wilco    61    TEAM SUNWEB    82h 33′ 17”  + 03′ 15”

5.    ESP CONTADOR VELASCO Alberto    1    TREK – SEGAFREDO    82h 33′ 20” + 03′ 18”

6.    NED POELS Wout    27    TEAM SKY    82h 37′ 01”    + 06′ 59”

7.    CAN WOODS Michael    91    CANN. DR. PROF. CYCLING TEAM    82h 38′ 29”  + 08′ 27”

8.    COL LOPEZ MORENO Miguel Angel    136    ASTANA PRO TEAM    82h 39′ 15”+ 09′ 13”

9.    NED KRUIJSWIJK Steven    111    TEAM LOTTO NL – JUMBO    82h 41′ 20”  + 11′ 18”

10.    USA VAN GARDEREN Tejay    38    BMC RACING TEAM    82h 45′ 52” + 15′

 

 

 

 

fonte  mondiali.net – Andrea Fragasso

Immagine
     

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *