LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > WILIER BREGANZE
wilier-breganze-10-jpg

WILIER BREGANZE



L’allieva Zanin trionfa ad Arco (TN) e conferma la sua posizione di leader triveneto. Nella classica di Osimo (AN) buoni piazzamenti sia per la formazione junior che per la categoria esordienti.

 

Lo scalino più alto del podio di Arco si tinge di giallo-blu: l’allieva Carlotta Zanin vince il 13° trofeo Casse Rurali Trentine. Dopo una gara combattuta e impostata per difendere la maglia di leader triveneto, la temeraria Zanin ai duecento metri dall’arrivo  lancia la volata e con una progressione di potenza sulle avversarie taglia la linea del traguardo per prima, concludendo i 34 km previsti alla media dei 38,131 Km/h.

PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Al microfono dello speaker il tecnico di categoria Adelmo Meneguzzo commenta :

<< Abbiamo corso nell’avanguardia del gruppo e abbiamo bloccato la maggior parte dei tentativi di fuga delle altre squadre in classifica per la maglia triveneto. Una gara tatticamente perfetta. Questa vittoria dimostra che le capacità ci sono e mi auguro sia la prima di una lunga serie. Tutte le ragazze hanno contribuito per renderla eccezionale.  I miei complimenti a tutta la squadra>>.

 

Weekend di successi anche nelle Marche per la categoria juniores che con la prova contro il tempo di sabato apre la stagione 2016 delle cronometro su strada. La debuttante Aurora Gaio a soli tre secondi dal podio conquista un notevole 5°posto e la scalatrice Nicole D’Agostin consegue un sorprendente 10° posto.

Nella classica di Osimo disputatasi domenica, invece, un bellissimo 8° posto per la velocista Laura Tomasi. La competizione Open caratterizzata da una fuga di tre elite termina con la vittoria di Silvia Persico della Valcar P.B.M. e la brava Laura Tomasi arriva con l’immediato secondo gruppetto.

Trasferta ad Osimo interessante anche per le esordienti. L’ondulato circuito da ripetere 6 volte si rivela adatto ad una fuga che si dimezza però a causa di un’intensa pioggia. L’asfalto scivoloso, a circa metà gara, procura la caduta di ben tre atlete del Team Wilier Breganze le quali però non riportano gravi lesioni e concludono la gara con il gruppo principale.

 

La classifica finale, divisa tra le due diverse annate, riscontra il 4° posto della giovane Clara Calsamiglia, il 5° posto della scattante Beatrice Trento e per il secondo anno il 7° posto della pistard Erika Cremasco e l’11° della  scalatrice Alessia Beraldo.

Esordienti ed allieve, giovedì 2 giugno , si sfideranno nella gara in linea di Nave di Fontanafredda (PN) invece le juniores, domenica 5 giugno, correranno a Massa Marittima (GR) in attesa dell’ormai vicina gara a tappe di Abstad (DK) valida come Coppa delle Nazioni.

carlotta-zanin-team-wilier-breganze-quarta-a-dosson-di-casier 1.jpg 650
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

DELFINATO: TOM DUMOULIN SI RITIRA IN VIA PRECAUZIONALE

il capitano della Sunweb lascia Giro del Delfinato in via precauzionale dopo la tappa di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *