LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > ZALF EUROMOBIL DÉSIRÉE FIOR
zalf-euromobil-desiree-fior-26-jpg

ZALF EUROMOBIL DÉSIRÉE FIOR



Toffali, Rossi e Maronese sul podio del Mem. Valentini

 

Castelfranco Veneto (Tv), 18 aprile 2015 – E’ un’altra splendida tripletta quella messa a segno dalla Zalf Euromobil Désirée Fior sul circuito di Camponogara (Ve) dove Nicola Toffali, Nicola Rossi e Marco Maronese hanno monopolizzato il podio del Memorial Carlo Valentini.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

 

In una giornata caratterizzata da un autentico diluvio, il tradizionale appuntamento veneziano ha fatto registrare diversi attacchi che si sono succeduti senza soluzione di continuità nel corso dei 132 chilometri in programma. Il colpo decisivo è stato piazzato, ad una quindicina di chilometri dall’arrivo, da Nicola Toffali: per il ragazzo veroense classe 1992, il finale di gara, si è tramutato così in una autentica passerella d’onore tra gli applausi dello sportivissimo pubblico che, incurante della pioggia, ha voluto assistere all’arrivo del portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior.

 

Stessa maglia anche per il primo inseguitore di Toffali, il trevigiano Nicola Rossi, uscito dal gruppo a pochi colpi di pedali dall’epilogo e per Marco Maronese che ha regolato il plotone nello sprint valido per la medaglia di bronzo. Tra i primi dieci anche Gianmarco Begnoni (5°) e Marco Gaggia (6°).

 

 

 

“Quando sono uscito dal gruppo c’era un quartetto in fuga che comprendeva due miei compagni di squadra” ha raccontato dopo l’arrivo Nicola Toffali “Una volta rientrato su di loro ho visto che gli inseguitori erano vicini e ho deciso di tirare diritto. Ho spinto a fondo fino a quando il vantaggio è salito ad un minuto sul resto del gruppo e poi ho cercato di amministrare questo gap sin sul traguardo. Vincere così, con queste condizioni meteo, ha un sapore davvero speciale”.

 

ARRIVO TOFFALI
PODIO
   

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *