SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ZALF EUROMOBIL DÉSIRÉE FIOR
zalf-euromobil-desiree-fior-6-jpg

ZALF EUROMOBIL DÉSIRÉE FIOR


Nel programma anche le internazionali Trofeo Piva e Belvedere

 

Castelfranco Veneto (Tv), – Dopo una settimana che ha regalato due secondi posti, con Marco Maronese alla Milano-Busseto e Nicolò Rocchi alla Piccola Sanremo e un quarto posto con Simone Velasco alla Coppa Fiera di Mercatale, la Zalf Euromobil Désirée Fior è pronta per tornare in sella per affrontare cinque tradizionali appuntamenti del fine settimana pasquale.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

Il calendario ha riunito quest’anno, in appena tre giorni, il Trofeo Piva di Col San Martino (Tv), il Giro del Belvedere di Cordignano (Tv) e il Gp Palio del Recioto di Negrar (Tv). Tre appuntamenti riservati agli under 23 decisamente impegnativi che permetteranno ai migliori scalatori di sfidarsi su di un terreno a loro congeniale.

 

A completare il programma della compagine trevigiana, nella domenica di Pasqua si correrà la Coppa Caduti di Reda (Ra) e, il giorno successivo, il Trofeo Gino Visentini di Bagnolo di Nogarole Rocca (Vr).

 

“Anche quest’anno a Pasqua il programma sarà decisamente ricco” ha anticipato il team manager Luciano Rui “Ci arriviamo con una squadra in ottima forma che ha dato delle buone risposte in tutte le gare di fine marzo. Il Trittico rappresentato dalle gare di Col San Martino, Cordignano e Negrar sarà di grande prestigio specie per quanto i nostri ragazzi hanno già fatto vedere in salita sia al Trofeo Balestra di Palazzolo sia al Gp San Giuseppe di Montecassiano. Essere là davanti a lottare per la vittoria in questi appuntamenti significa giocare alla pari con le migliori formazioni del panorama dilettantistico e continental di tutta Europa. Sono certo che in questi appuntamenti non ci mancheranno le motivazioni e che tutto il team sarà pronto a dare il massimo. Allo stesso tempo non bisogna sottovalutare le sfide di Reda e Bagnolo, dove potremo dare spazio anche al resto della rosa che avrà la possibilità di mettersi alla prova senza troppe pressioni”.

DOC 1428075760
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

GRANFONDO VIA DEL SALE, L’ALBO D’ORO

L’ultima volta la volata di Cini e il tris della Parente   L’anno scorso, sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *