MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA

SCOTT. N1NO FA LA STORIA A LES GETS


Conquistando il suo decimo titolo mondiale a Les Gets, in Francia, la vittoria di Nino Schurter va ben oltre il mondo del ciclismo, segnando uno dei più grandi successi sportivi di tutti i tempi.

.  Nonostante un inizio di stagione memorabile, con il record di 33 vittorie in Coppa del Mondo in Brasile, Nino ha affrontato sfide e condizioni difficili gara dopo gara. Il campo maschile Elite non ha mai visto una competizione così, con una continua suspense ad ogni turno. Eppure anche nei momenti più difficili, con grinta e determinazione, Nino ha lottato duramente per difendere il suo titolo.

Il circuito XCO di Les Gets avrà sempre un significato speciale per Nino Schurter, in quanto fu il luogo del suo primo titolo di Campione del Mondo nel 2004 come Junior. 18 anni dopo, e con una carriera incredibile nel mezzo, Nino ha conquistato il suo 10° titolo di Campione del Mondo Elite nella stessa località, affermandosi come il più grande Campione del Mondo XCO di tutti i tempi.

Con una carriera che ha definito questo sport, Nino ha dimostrato ancora una volta di dominare il mondo della mountain bike. Con un record di 33 vittorie in Coppa del Mondo, Campione Olimpico, Campione Europeo, 7 titoli di Campione di Coppa del Mondo e, oggi, il suo 10° titolo di Campione del Mondo Elite XCO, N1NO si è affermato come uno dei più grandi atleti di tutti i tempi.

Questo fine settimana, Les Gets ha fatto da scenario a quella che sarà ricordata come la più grande gara di mountain bike della storia. Con 50.000 spettatori, i Campionati del Mondo di Mountain Bike sono entrati nella storia ancora prima che la pistola di partenza sparasse il primo colpo.

La gara è iniziata ad un ritmo vertiginoso davanti a decine di migliaia di tifosi che fiancheggiavano il percorso.
N1NO è stato in testa al gruppo fin dalle prime battute, conquistando la P1 già alla fine del primo giro. Tuttavia, i suoi rivali più stretti si sono dimostrati quasi altrettanto forti: Tom Pidcock, il favorito della gara, ha cercato di prendere il comando al terzo giro, anche se per breve tempo. Nino è caduto in un angolo libero, lasciando Pidcock davanti e costringendo il campione in carica ad un inseguimento spietato per tornare in testa. A quel punto, la battaglia si è accesa tra N1NO, Tom Pidcock, Luca Braidot e David Valero Serrano.   Con anni di esperienza alle spalle, Nino ha controllato il ritmo, pianificando alla perfezione l’andamento dei restanti giri.


Un piccolo disguido meccanico di Pidcock ha permesso a Nino di cogliere l’attimo e attaccare, creando un distacco decisivo per la gara che, nonostante un enorme sforzo Pidcock non è riuscito a recuperare. Nino e Serrano sono testa a testa nel giro finale. La gara è stata avvincente, con entrambi gli uomini che hanno lottato duramente, prima che Nino guadagnasse un piccolo ma importante gap nel rock garden. In vista del traguardo ha scatenato la potenza che lo contraddistingue, aumentando il distacco e spingendo fino al traguardo per conquistare la vittoria, con Serrano a soli 9 secondi di distanza. 10 volte Campione del Mondo. Il più grande di tutti i tempi. 

Sapevo che la mia unica possibilità di battere Tom Pidcock era impostare un ritmo elevato fin dall’inizio. Alla fine David Valero Serrano si è rivelato una minaccia più grande di Pidcock. Sono davvero al settimo cielo per questo decimo titolo di Campione del Mondo.”
Nino Schurter 
10 volte Campione del Mondo, World Cup Leader 2022
SCOTT-SRAM MTB Racing

“La Decima nel mondo dello sport è qualcosa di incredibile ed eccezionale. Valentino Rossi ha ottenuto 9 titoli di Campione del Mondo, Anne Caroline Chausson ha vinto 9 titoli di Campione del Mondo DH e dopo aver vinto 9 titoli di Champions League, ci sono voluti 12 anni perché il Real Madrid vincesse il 10 º. Questo decimo titolo di Campione del Mondo rende Nino immortale.”
Thomas Frischkneckt
Team Director
SCOTT-SRAM MTB Racing

Podio Campioni del Mondo 2022 – Da sinistra a destra: David Valero Serrano (2º), Nino Schurter (1º), Luca Braidot (3º)
Immagini: Remi Fabregue

Il più veloce del mondo – SCOTT Spark RC World Cup
La Spark RC si ritrova ancora una volta in cima al podio del Campionato del Mondo. Nel corso degli anni, Nino Schurter ha portato questa bici alla gloria, ottenendo10 titoli mondiali.  La bici da corsa XC di maggior successo di sempre? Probabilmente. Il rider di XC di maggior successo mai esistito? Sicuramente.

Cambio wireless SRAM di ultima generazione con tecnologia AXS, sospensioni RockShox, TwinLoc e ruote Syncros in carbonio. Sono solo alcuni dei trucchi che troverete sulla SCOTT Spark RC di N1NO, guidata ai Campionati del Mondo 2022 a Les Gets.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *