MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE

COPPA DEL MONDO CICLOCROSS: SHIRIN VAN ANROOIJ TRIONFA A BEEKSE BERGEM E INTERROMPE IL DOMINIO VAN EMPEL


Nella splendida cornice del tracciato del safari di Beekse-Bergen, nella città neerlandese di Hilvarenbeek, si interrompe il dominio di Fem Van Empel in Coppa del Mondo di ciclocross. La prima a riuscire a batterla in stagione è Shirin Van Anrooij, autrice di una gara semplicemente perfetta.

Sin dal primo momento, la neo-Campionessa d’Europa Fem Van Empel si mette in testa a fare l’andatura su un percorso che, per quanto ricco di curve e di cambi di direzione, permette di fare grande velocità, non avendo tratti particolarmente impegnativi o in cui scendere dalla bicicletta.

Il gruppo si allunga sin dal primo giro con le sole Puck Pieterse e Ceylin del Carmen Alvarado che riescono a mantenere il ritmo della leader di Coppa del Mondo. Blanka Kata Vas, Shirin Van Anrooij e Marianne Vos tentano di rimanere attaccate al gruppo di testa mentre Lucinda Brand, al rientro dall’infortunio, deve cedere il passo già nelle prime due tornate.

Il primo vero attacco arriva a metà gara ed a portarlo è la giovane Pieterse. La neerlandese riesce a staccare di qualche metro Van Empel e Alvarado che nel frattempo vengono raggiunte dal terzetto alle loro spalle, guidato da un’altra ventenne come Shirn Van Anrooij.

La quarta tornata è quella in cui Van Empel prova a ricucire sulla rivale una volta rimasta sola per una caduta di Alvarado. Ne nasce dunque l’ennesimo duello tra le due ventenni neerlandesi, a cui dopo poco si aggiunge la terza coetanea Van Anrooij, abile nello staccare le altre inseguitrici.

Il momento decisivo arriva nel quinto giro quando, approfittano di un rallentamento di Van Empel e Pieterse, Shirin Van Anrooij prova ad attaccare da lontanissimo. Il suo vantaggio arriva a 4” e rimane stabile lungo le ultime due tornate. Al termine di un appassionante “braccio di ferro” tra la battistrada ed una Van Empel in rincorsa, Van Anrooij riesce a tagliare per prima il traguardo, vincendo la prima gara di Coppa del Mondo in carriera tra le elite.

Per la seconda volta consecutiva il podio è composto interamente dalle fenomenali neerlandesi del 2002, con Vam Empel seconda, per la prima volta battuta in stagione e Puck Pieterse terza. Quarta piazza per Alvarado, seguita dalla iridata Marianne Vos. 30a l’unica azzurra in gara, Francesca Baroni.

Van Empel rimane comodamente in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo con 190 punti. Seconda piazza per Ceylin del Carmen Alvarado che sale a 109 punti. Continua la rimonta di Pieterse e Van Anrooij che, dopo aver saltato le prime due gare stagionali, sono già rispettivamente quinta e sesta con 85 e 84 punti. Davanti a loro ancora Denise Betsema (104) e Inge Van der Heijden (93).

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *