GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Telenet Superprestige Cyclocross 2022 - 2023 - Heusden-Zolder - 27/12/2022 - Wout Van Aert (BEL - Team Jumbo - Visma) - Mathieu Van Der Poel (NED - Alpecin - Fenix) - photo Nico Vereecken//PN/SprintCyclingAgency©2022“

CICLOCROSS COPPA DEL MONDO, A ZONHOVEN TERZULTIMO ATTO: VAN AERT E VAN DER POEL PER IL SUCCESSO, SWEECK A CACCIA DEL TITOLO


Siamo al rush finale per la Coppa del Mondo di ciclocross 2022-2023. Ultime tre gare della stagione, che si concluderà a Besançon il prossimo 29 gennaio: il primo appuntamento del nuovo anno si terrà a Zonhoven, in Belgio, per la seconda volta teatro di una prova iridata nonostante si tratti di una gara storica, per anno appuntamento fisso della Superprestige.

Telenet Superprestige Cyclocross 2022 – 2023 – Heusden-Zolder – 27/12/2022 – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – Mathieu Van Der Poel (NED – Alpecin – Fenix) – photo Nico Vereecken//PN/SprintCyclingAgency©2022“

Sulla carta, dobbiamo attenderci l’ennesimo duello all’ultimo sangue tra Mathieu van der Poel e Wout Van Aert. Quando presenti, i due hanno sempre dimostrato di avere qualcosa in più di tutti gli altri in questa disciplina e in ogni occasione in cui si sono affrontati hanno dato fondo a tutte le loro energie. L’unica, piccola incognita può essere rappresentata dalla prova di Superprestige a Gullegem, dove sarà presente solo l’uomo della Jumbo-Visma: questa gara potrebbe togliergli delle importanti energie e sappiamo bene come lui corra sempre e comunque per vincere.

Gara di Coppa del Mondo Ciclocross 2022 – Val di Sole (ITA) – 17/12/2022 – Laurens Sweeck (BEL) – foto Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022

Ma il discorso per la generale riguarda altre personalità. In primis Laurens Sweeck, che grazie alla sua costanza si è costruito un vantaggio di 21 punti su Michael Vanthourenhout, diventato suo primo inseguitore dopo i guai fisici del campione uscente Eli Iserbyt. Nell’ultimo appuntamento del 2022 a Diegem è stato ben poco brillante con un undicesimo posto, ma alla Koksijde dominata da Van Aert è risultato terzo, il ‘primo degli altri’, dimostrando che il 28 dicembre scorso è stato solo un episodio di passaggio.

Fem Van Empel – foto UCI Cyclo-cross

In ambito femminile, torna in campo Fem Van Empel, che si è finalmente messa alle spalle la caduta in Val di Sole: Puck Pieterse ha approfittato della sua assenza, mangiandole 65 punti e presentandosi a -40 a tre gare dalla fine: vantaggio sì rassicurante, ma che non le permette di dormire fra quattro guanciali. Dovrà dunque essere più competitiva che mai per mettere fine alla contesa iridata, da inizio anno una corsa a due fra di loro.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *