GSG.COM  SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO LILBADDY BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP

DAL TOUR DE POLOGNE AL PODIO DI PARIGI


Jonas Vingegaard, secondo classificato al Tour de France 2021, solo due anni fa si aggiudicava la tappa di Kościelisko!.

Il sorprendente podio sugli Champs Elysees del giovane talento danese conferma le parole di Czesław Lang quando dice che sul percorso del Tour de Pologne iniziano le carriere delle future stelle del ciclismo mondiale. 

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Jonas Vingegaard non è un nome nuovo per la corsa polacca, infatti si aggiudicò la sesta tappa dell’edizione 2019, partita da Zakopane per concludersi a Kościelisko, una delle due frazioni di montagna più impegnative di quell’anno. Dopo 160 km di corsa il gruppo doveva affrontare 5 giri che comprendevano una salita e il GPM di prima categoria posto a Pitoniówka, seguito dall’ascesa di Gubałówka e la discesa di Kościelisko, dove i corridori avrebbero tagliato il traguardo dopo un ultimo breve tratto in salita. Alla fine di una corsa entusiasmante, il primo a passare la linea bianca è stato proprio il 22enne Jonas Vingegaard, lo stesso che domenica ha conquistato il secondo gradino del podio del Tour de France.

La vittoria di tappa al Tour de Pologne è stata la prima vittoria importante per Vingegaard tra i professionisti ma già nel 2008 aveva dimostrato le sue capacità battendo i suoi rivali in una tappa della corsa più prestigiosa per i giovani, il Tour de l’Avenir. L’arrivo di Kościelisko tuttavia è stato il momento che ha ufficialmente sancito il suo talento di corridore World Tour, in grado di combattere e vincere con i migliori. Dietro di lui infatti si erano classificati – rispettivamente secondo e terzo – il russo Pavel Sivakov (Ineos-Grenadiers) e l’australiano Jai Hindley (Team DSM). Ad occupare il quarto posto fu invece l’eccellente mountain biker colombiano Sergio Hiquita (EF Education-Nippo). 


La lotta per la conquista del podio finale si è combattuta interamente tra corridori con meno di 23 anni e quindi con una meravigliosa carriera davanti a loro.

Forse li rivedremo al Tour de Pologne.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *