GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Giro d’Italia 2022 - 105th Edition - 20th stage - .Belluno - Marmolada 168km - 28/05/2022 - Alessandro Covi (ITA - UAE Team Emirates) - photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency

GIRO D’ITALIA 2022. CAPOLAVORO DI COVI SULLA MARMOLADA. HINDLEY “DISTRUGGE” CARAPAZ E SI PRENDE LA ROSA 


Abbiamo dovuto attendere la ventesima ed ultima tappa in linea, ma finalmente la battaglia tra i big c’è stata: Jai Hindley sulla Marmolada è andato a prendersi la Maglia Rosa strappandola dalle spalle di Richard Carapaz e mettendo un piede e mezzo sul gradino più alto del podio del Giro d’Italia 2022 in vista della cronometro di domani a Verona. La vittoria nella ventesima frazione è andata ad un eccezionale Alessandro Covi: l’aveva sfiorata due volte lo scorso anno, è arrivato su un percorso complicatissimo quest’oggi.


Jai Hindley (AUS – Bora – Hansgrohe) – Richard Carapaz (ECU – INEOS Grenadiers) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency

Prima parte di gara molto veloce, bagnata anche da qualche goccia di pioggia. Dopo diversi tentativi è andata via la fuga di giornata, all’attacco Andrea Vendrame (AG2R Citroën), Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix), Domen Novak (Bahrain – Victorious), Lennard Kämna (BORA – hansgrohe), Edoardo Zardini (Drone Hopper – Androni Giocattoli), Gijs Leemreize (Jumbo-Visma), Sam Oomen (Jumbo-Visma), Sylvain Moniquet (Lotto Soudal), Antonio Pedrero (Movistar Team), Davide Ballerini (Quick-Step Alpha Vinyl Team) Mauri Vansevenant (Quick-Step Alpha Vinyl Team), Thymen Arensman (Team DSM), Giulio Ciccone (Trek – Segafredo), Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e Davide Formolo (UAE Team Emirates).

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 20th stage – .Belluno – Marmolada 168 km – 28/05/2022 – Gijs Leemreize (NED – Team Jumbo – Visma) – Jai Hindley (AUS – Bora – Hansgrohe) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency

Il gruppo, anche oggi, si è limitato a guardare: Bahrain-Victorious e Ineos Grenadiers a gestire la situazione, con i fuggitivi che hanno guadagnato circa 6′. Davanti a provare a sparigliare le carte in tavola è stato Alessandro Covi: il giovane azzurro ha accelerato sul Passo Pordoi, la Cima Coppi, scollinando per primo con più di un minuto di vantaggio sugli inseguitori.

Covi ha approcciato in solitaria l’ascesa conclusiva, con alle sue spalle il pericolo di Novak in netta rimonta. L’uomo della UAE Emirates è riuscito però a gestirsi, a conservare un margine importante e a portare a casa una bellissima vittoria. Secondo il già citato Novak, poi Giulio Ciccone, terzo.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 20th stage – .Belluno – Marmolada 168 km – 28/05/2022 – Richard Carapaz (ECU – INEOS Grenadiers) – photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Finalmente, a circa 3 chilometri dall’arrivo, è iniziata la battaglia per il Trofeo Senza Fine: la Ineos Grenadiers ha lanciato Richard Carapaz, ma a scattare è stato un eccezionale Jai Hindley (Bora-hansgrohe), assistito da un super Kamna. L’australiano ha staccato la Maglia Rosa ed è andato via con un ritmo esagerato, guadagnando 50” su Mikel Landa (Bahrain-Victorious) e 1’28” su un Carapaz in crisi nera, andandosi a prendere praticamente il successo in classifica generale. Difficoltà per Vincenzo Nibali (Astana Qazaqstan), abile però a conservare la propria quarta posizione in graduatoria.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.