MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2023 - 106° Edizione - 19° tappa Longarone - Tre Cime di Lavaredo 183 km - 26/05/2023 - Santiago Buitrago (COL - Bahrain - Vittorioso) - foto Roberto

GIRO D’ITALIA, SANTIAGO BUITRAGO: “ QUESTA VITTORIA SIGNIFICA TANTISSIMO PER ME, RIMARRÀ UNA GIORNATA SPECIALE”


La diciannovesima tappa del Giro d’Italia 2023 è appannaggio di Santiago Buitrago. Lo scalatore della Bahrain-Victorious si prende il traguardo leggendario delle Tre Cime di Lavaredo, facendo il paio con il successo dello scorso anno nella diciassettesima tappa di Lavarone.

Il colombiano ha approfittato del suo essere uscito di classifica nella giornata di ieri per entrare immediatamente nella fuga del mattino e avere dunque meno marcatura. Tra i fuggitivi era sicuramente l’uomo più dotato in salita, e lo ha dimostrato nell’ultima ascesa, quando ha atteso il momento giusto per portarsi sotto all’inesauribile Derek Gee (Israel-PremierTech) per passarlo poco dopo i -2 dal traguardo ed involarsi da solo verso il successo.

Giro d’Italia 2023 – 106° Edizione – 19° tappa Longarone – Tre Cime di Lavaredo 183 km – 26/05/2023 – Santiago Buitrago (COL – Bahrain – Vittorioso) – foto Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2023

Una giornata perfetta per me, sono contentissimo – afferma Buitrago ai microfoni della RaiHo provato ad entrare in fuga sin dai primi chilometri e ci sono riuscito. Quella di oggi rimarrà per me una giornata speciale, vincere in questa tappa significa tantissimo per me, con tutta la gente che gridava il mio nome che mi metteva una grinta incredibile“.

Il colombiano parla poi di come ha approcciato gli ultimi chilometri di questa difficilissima frazione: “Pellizotti in macchina mi aggiornava sul vantaggio, mi diceva che avevo un vantaggio attorno ai tre minuti. Mi sono gestito bene per poter arrivare agli ultimi 1500 metri per poterlo fare al meglio“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *