GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP SETTEMBRE

GIRO D’ITALIA U23: NUMERO DI LEO HAYTER, VINCE ANCHE IL TAPPONE ALPINO E IPOTECA LA CORSA


Un solo uomo al comando, uno show vero e proprio: Leo Hayter sbaraglia la concorrenza al Giro d’Italia under 23 2022, bissando il successo di ieri e trionfando nel tappone da Pinzolo a Santa Caterina Valfurva. Il britannico è riuscito veramente a mettere un’ipoteca sul titolo e sulla sua Maglia Rosa, con un successo d’altri tempi.

Quattro azzurri all’attacco nelle prime fasi di gara: Davide De Pretto (Zalf Euromobil Fior), Giulio Pellizzari (Bardiani-CSF-Faizanè), Lorenzo Milesi (Team DSM) e Alex Baudin (Tudor). I fuggitivi nella prima ora però sono stati raggiunti dal plotone, guidato ad altissima velocità dalla Grouapama-FDJ.

Leo Hayter

In vista del Passo di Guspessa è partito l’attacco del transalpino Lenny Martinez in solitaria. Show per il giovane francese che ha guadagnato su tutti, con il drappello dei migliori che si è ridotto ad una quindicina di unità. Nella discesa tecnica del Mortirolo all’inseguimento si è lanciato il compagno di squadra Romain Gregoire, successivamente al contrattacco è andata la Maglia Rosa Leo Hayter.

Lenny Martinez

Il britannico ha fatto il vuoto, praticamente distruggendo la concorrenza. Sull’ascesa finale l’uomo della Hagens Berman Axeon è riuscito a guadagnare minuti su minuti sui rivali, giungendo a braccia alzate con addirittura 5′ di margine su Gregoire. Terza piazza per Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal U23), poi Ruben Thompson (Groupama FDJ) e il già citato Martinez.

Male gli italiani addirittura fuori dalla top-10.

ORDINE D’ARRIVO

1. Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) 182,8 km in 5h10’49” alla media di 35,286 km/h

2. Romain Gregoire (Groupama – FDJ) a 4’55”

3. Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal Development Team) a 5’01”

4. Reuben Thompson (Groupama – FDJ) a 5’49”

5. Lenny Martinez (Groupama – FDJ) s.t.

6. William Junior Lecerf (Lotto Soudal Development Team) s.t.

7. Oscar Onley (Development Team DSM) 6’31”

8. Hannes Wilksch (Development Team DSM) s.t.

9. Harold Lopez Granizo (Astana Qazaqstan Development Team) a 6’42”

10. Felix Engelhardt (Tirol KTM Cycling Team) a 6’57”

CLASSIFICA GENERALE

1. Leo Hayter (Hagens Berman Axeon) 

2. Romain Gregoire (Groupama – FDJ) a 5’48”

3. Lennert Van Eetvelt (Lotto Soudal Development Team) a 5’56”

4. Reuben Thompson (Groupama – FDJ) a 6’48”

5. Lenny Martinez (Groupama – FDJ) s.t.

6. William Junior Lecerf (Lotto Soudal Development Team) s.t.

7. Hannes Wilksch (Development Team DSM) 7’30”

8. Oscar Onley (Development Team DSM) s.t.

9. Harold Lopez Granizo (Astana Qazaqstan Development Team) a 7’41”

10. Felix Engelhardt (Tirol KTM Cycling Team) a 7’56”

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO Vento KinetiCore BANNER BLOG OTTOBRE
CICLOPROMO OTTOBRE TOPEAK- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.